Wolff: “Siamo nella terra di nessuno”

Wolff: “Siamo nella terra di nessuno”

Nessuna vettura motorizzata MERCEDES ha chiuso tra le prime dieci nelle PL3 di Gedda. Questo vuol dire che otto macchine su dieci nella ‘colonnina di destra’ hanno la power unit di Brixworth. La Mercedes potrà pure salire di giri con il motore, ma i problemi rimangono per i clienti, sintomo che la power unit è un problema serio e generale. Non la migliore delle notizie in vista del Gran Premio dell’Arabia Saudita, dove i cavalli contano parecchio. Per questo motivo il team principal Mercedes Toto WOLFF è piuttosto realista sulle possibilità della W13 per le qualifiche e la gara di Gedda.

“Una differenza di un secondo non può essere dovuta solo alla power unit. È anche una questione di DRAG. Penso che dovremo vedere come renderemo in qualifica e poi possiamo vedere da dove deriva questo gap“, ha detto alla tv britannica Sky Sports Uk. “Credo che in questo momento SIAMO NELLA TERRA DI NESSUNO, in quello spazio tra i due team migliori e gli altri. Potrebbe esserci qualche differenza in qualifica, soprattuto se qualche pilota fa un ottimo lavoro, come Valtteri (Bottas, ndr) con l’Alfa Romeo. Ma credo che abbiamo solo bisogno di raggiungere i due team migliori, specialmente la Ferrari“.

Fonte: https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/f1-team/toto-wolff-gedda-610392.html

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: