Vettel: “Giornata positiva”

Vettel: “Giornata positiva”

SEBASTIAN VETTEL ha portato a termine il venerdì di prove libere del Gran Premio di Russia in decima posizione, virtualmente in Q3, ma basta analizzare i tempi sul giro per capire che domani in qualifica sarà battaglia vera sul filo dei millesimi per superare i tagli e per definire poi le prime cinque file dello schieramento di partenza, o meglio, quelle dalla seconda alla quinta con le Mercedes di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas pronte a giocarsi in esclusiva la pole position alla luce delle difficoltà riscontrate dalle Red Bull.

 Ferrari, debutta la nuova ala posteriore

Per i piloti della FERRARI ottenere una buona track position è fondamentale alla luce delle difficoltà a portare a termine sorpassi alla luce di una power unit poco potente rispetto a quelle che equipaggiano i concorrenti. Sebastian Vettel inoltre ha messo in mostra una buona costanza sul passo gara. Il ritmo, però, sarà possibile sfruttarlo soltanto grazie ad una buona qualifica.

 GP Russia 2020 – Risultati PL2

“Avremo un quadro della situazione attendibile solo domani, ma nel complesso oggi è stata una giornata positiva – ha spiegato Vettel – credo ci sia ancora margine per migliorarci anche se temo che in qualifica tante vetture saranno molto ravvicinate fra loro. Lasciando perdere le prime due auto in classifica, si può capire perché questo venerdì in fin dei conti non sia stato malvagio. Qui in Russia non è mai facile mettere insieme un giro SENZA SBAVATURE, ma domani sarà fondamentale riuscirci. Non commettere errori quando pochi millesimi dividono una monoposto dall’altra può fare la differenza. Questo sarà il nostro obiettivo principale”.

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: