Tost: “Tsunoda farà un test in AlphaTauri”

Tost: “Tsunoda farà un test in AlphaTauri”

Che YUKI TSUNODA piacesse a Red Bull e AlphaTauri non solo come un pilota da inserire nel programma giovani, ma anche come futura guida ufficiale, si sapeva. Che FRANZ TOST, team principal della squadra satellite di Milton Keynes, lo voglia presto alla guida di una Formula 1, però, dipende dalla casa madre e dai risultati del giapponese in F2. Tsunoda, infatti, gareggia in middle class e a fine anno dovrà arrivare al quarto posto per assicurarsi una Superlicenza FIA, indispensabile per guidare tra i “grandi”. È già nel programma giovani della Red Bull e dunque, in caso di ottenimento della Superlicenza, è scontato indovinare il suo futuro. In più LA RECENTISSIMA POLE POSITION DI SPA ha contribuito ad aumentare l’attenzione sullo stesso Tsunoda.

 F2   AlphaTauri: Tsunoda esce allo scoperto

Il nipponico, però, potrà già ambientarsi con le monoposto a prescindere dai risultati in Formula 2. Franz Tost infatti ha dichiarato: “SICURAMENTE PROVERÀ PER NOI AD ABU DHABI IN OCCASIONE DEGLI YOUNG DRIVERS’ TEST DI DICEMBRE. Non sono impressionato solo dalla sua stagione in Formula 2, ma anche da com’è andato l’anno scorso in F3“, secondo quanto riportato da Race Fans. “È davvero un pilota molto bravo e PENSO CHE ABBIA TUTTI GLI INGREDIENTI PER SFONDARE IN FORMULA 1. Che possa guidare in AlphaTauri l’anno prossimo, sarà competenza di Red Bull. Inoltre dipenderà dal conseguimento della Superlicenza. Se continua come adesso e sarà tra i primi tre o quattro piloti del campionato di Formula 2, allora non dovrebbe essere un problema ricevere la Superlicenza. Il resto lo vedremo“.

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: