Steiner: “Servono più GP con format corto”

Steiner: “Servono più GP con format corto”

Il calendario della stagione 2020 di Formula 1 è stato inevitabilmente adattato per rispondere alle improvvise esigenze generate dalla pandemia. Il Circus se l’è cavata complessivamente bene, allestendo un campionato di 17 gare in condizioni di assoluta emergenza. Per il prossimo anno però l’obiettivo è quello di tornare agli standard ‘normali’ degli ultimi anni, tanto che Liberty Media ha varato un calendario record con ben 23 APPUNTAMENTI PREVISTI. Naturalmente con la pandemia ancora in corso è impossibile dire se tutti gli impegni presi con i vari circuiti verranno effettivamente rispettati. Team e piloti però devono muoversi pensando che il campionato 2021 sarà effettivamente il più lungo di sempre.

 Liberty pensa già a un calendario con 24 GP

Anche per questa ragione non mancano le preoccupazioni, per la fatica e la mole di lavoro alla quale saranno sottoposti soprattutto i meccanici. GUNTHER STEINER, team principal di casa Haas, ha sollevato il problema, invocando quantomeno un maggior numero di gare organizzate secondo il format di Imola, con soli DUE GIORNI DI ATTIVITÀ IN PISTA: “Speriamo di poter concordare di far disputare alcune gare solo al sabato e alla domenica, con un fine settimana più breve – ha sottolineato il manager bolzanino – questo ci aiuterebbe soprattutto nella seconda metà della stagione. La prima parte non sembra troppo spaventosa, ma la seconda è un po’ difficile con le due triplette di fila. Vediamo quali sono i dettagli e poi ci adatteremo”.

 F1 in Arabia Saudita, interviene Hamilton

Inevitabile immaginare una ROTAZIONE TRA I DIPENDENTI, anche se quest’idea non fa impazzire di gioia il boss di casa Haas: “Abbiamo i pit-stop e cose del genere e se si rovina la sinergia tra le persone diventa difficile da gestire. C’è un rischio maggiore che qualcosa vada storto. Lo scenario ideale è quello di avere sempre le stesse persone – ha concluso Steiner al sito MotorsportWeek.com – ma dare loro più tempo libero tra una gara e l’altra sarebbe meglio per la squadra. LE TRIPLETTE NON SONO L’IDEALE, sono necessarie se si vogliono fare 23 gare. Vogliamo anche avere qualche settimana di vacanza ad agosto, quindi dobbiamo convivere con l’aspetto negativo di fare tre gare in fila“.

Fonte: https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/f1-team/steiner-servono-piu-gp-con-format-corto-f1-haas-2021-liberty-media-533183.html

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: