Steiner contro Deletraz: “Si metta in fila”

Steiner contro Deletraz: “Si metta in fila”

Le ultime sono state giornate convulse in casa HAAS. Il team americano nel giro di poche ora ha prima annunciato la line-up 2021, composta dal duo Nikita Mazepin – Mick Schumacher, e poi si è trovato a sostituire l’infortunato ROMAIN GROSJEAN, scampato al terribile incidente di domenica scorsa ma non ancora pronto per tornare in auto. A questo proposito il team di Gene Haas ha deciso di affidarsi per la seconda gara in Bahrain ad uno dei terzi piloti sotto contratto, il brasiliano PIETRO FITTIPALDI. Nipote d’arte, il 24enne nato a Miami farà il suo esordio in F1, cercando di ben impressionare per provare a conservare il suo sedile anche ad Abu Dhabi, qualora Grosjean non dovesse ancora essere pronto.

 Congrats Jack, Williams & Mercedes. A choice based on pure  performance. It’s nice to see a team with respect to its drivers.  https://t.co/jfDO4gWClK    — Louis Delétraz (@LouisDeletraz) December 2, 2020

Chi però non ha preso per nulla bene questa scelta è stato l’altro pilota di riserva del team, LOUIS DELETRAZ. Su Twitter il 23enne ginevrino ha lanciato un attacco neanche troppo velato al suo team, rendendo invece merito alla WILLIAMS per la scelta di Jack Aitken: “Congratulazioni Jack, Williams e Mercedes. Una scelta basata sulle pure prestazioni. È bello vedere una squadra che ha rispetto verso i propri piloti“. Parole chiaramente indirizzate al proprio team principal GUNTHER STEINER, il quale però non ha certamente usato il fioretto per rispondere a Deletraz.

 Pietro Fittipaldi sostituirà Grosjean al GP Sakhir

“Non ho parlato con lui di recente ma ho visto che è arrabbiato e non è l’unico ad essere arrabbiato perché voleva quel posto – ha spiegato Steiner, che poi è partito al contrattacco – lui è solo uno di loro, quindi SI METTA IN FILA. PIETRO SE LO MERITA“. Il manager bolzanino ha poi approfondito la questione, spiegando di aver preallertato Deletraz per motivi precauzionali, legati alla pandemia: “Gli ho chiesto di venire qui perché ero preoccupato per il Coronavirus. Così è venuto stando via da casa per tre settimane senza alcuna garanzia di poter correre. Non si discute su questo – ha concluso Steiner – era il piano che c’era sul tavolo e l’abbiamo seguito. Inoltre, NON DEVO CHIEDERE A NESSUN ALTRO CHI DEVO METTERE IN MACCHINA“.

Fonte: https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/f1-team/steiner-contro-deletraz-si-metta-in-fila-f1-haas-fittipaldi-grosjean-schumacher-mazepin-gp-sakhir-aitken-williams-535751.html

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: