“Si tratta di capire”, questa volta tocca a Toto Wolff

“Si tratta di capire”, questa volta tocca a Toto Wolff

Negli anni scorsi il “SI TRATTA DI CAPIRE” DI MATTIA BINOTTO della Ferrari, in risposta alle zoppicanti prestazioni in pista del Cavallino, era diventato un vero e proprio tormentone, in particolar modo dopo la parodia abilmente ideata dal comico Maurizio Crozza. Ma nel 2022, anno che doveva segnare una nuova era in Formula 1, i ruoli tra la Rossa di Maranello e la Mercedes sembrano essere stati invertiti e ora la Ferrari dopo cinque gare è in testa al mondiale, mentre le Frecce d’Argento si trovano a combattere con una vettura che sembra essere solo una lontana parente di quella sinora vista nell’era ibrida della categoria. E dunque fa sorridere sentir parlare Wolff della sua W13 proprio come faceva Binotto della sua Ferrari qualche anno fa: “NON RIUSCIAMO ANCORA A CAPIRE LA NOSTRA AUTO. Nelle libere del venerdì di Miami abbiamo avuto una giornata davvero positiva e siamo stati tra i più veloci. Al sabato era tutto improvvisamente diverso. MINIME MODIFICHE NEL SET-UP HANNO UN GRANDE IMPATTO SULLA MONOPOSTO. Chiaramente speriamo di fare l’opposto, ovvero avere un venerdì mediocre e raggiungere i primi posti in gara. Siamo bravi a imparare“.

Il manager di Vienna ha dunque spronato il suo team a non lasciare nulla di intentato: “Ad esempio abbiamo già da tempo la vernice più leggera, e di più da questo punto di vista non possiamo fare”. In merito al rendimento di Lewis Hamilton, confrontato con i risultati portati a casa da George Russell, Wolff ha spiegato a oe24 di non avere preoccupazioni: “Non seguo quasi mai quello che viene detto in giro e quando sento uno o due commenti, non posso che sorridere. George sta facendo un buon lavoro, ma è esattamente ciò che ci aspettavamo da lui, ed è il motivo per cui è alla Mercedes. Lewis deconcentrato? Non ho notato nulla di tutto questo, si tratta soltanto di voci riportate dalla stampa. LEWIS E GEORGE SI SPINGONO A VICENDA“, ha concluso il numero uno del box della squadra anglo-tedesca.

Fonte: https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/f1-team/si-tratta-di-capire-wolff-mercedes-618018.html

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: