Perez verso l’Alfa Romeo con Schumacher

Perez verso l’Alfa Romeo con Schumacher

“Al momento non ho un piano-B”. Così SERGIO PEREZ non ha dato indizi sul proprio futuro dopo aver comunicato che al termine del 2020 lascerà la Racing Point. Una notizia che qualche settimana fa sembrava certa, ma che con il passare del tempo si era affievolita fino a quello che è stato un vero fulmine a ciel sereno. Le possibilità di Checo di restare in F1, però, sono molto alte. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, infatti, Perez è vicino a tornare alle origini in Alfa Romeo Sauber, team con il quale ha debuttato in F1 cogliendo due secondi posti nel 2012 in Malesia e a Monza.

 La FDA fa tremare Magnussen

Le scuderie clienti della Ferrari, l’Alfa Romeo e la Haas, potrebbero ritrovarsi con le line-up completamente RIVOLUZIONATE nel

  1. Kimi Raikkonen è prossimo al ritiro, diverso il discorso per Antonio Giovinazzi, Romain Grosjean e Kevin Magnussen. Sempre secondo la Rosea a fare coppia con Sauber sarà Mick Schumacher, mentre alla corte di Gunther è in arrivo Nico Hulkenberg con un anno di ritardo dopo le esose richieste del tedesco in sede di trattativa 12 mesi fa. Il compagno di box di ‘Hulk’ probabilmente sarà Robert Shwartzman, campione in F3 nel 2019 e in lotta per il titolo in F2 con gli altri due piloti della Ferrari Driver Academy Callum Ilott e Mick Schumacher pur essendo al debutto nella serie cadetta a differenza dell’inglese e del tedesco.
Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: