Mercedes, titolo costruttori può arrivare già a Portimao

Mercedes, titolo costruttori può arrivare già a Portimao

Dopo due terzi di stagione dominati in lungo e in largo, la MERCEDES può iniziare a tirare fuori il pallottoliere per fare i conti e cercare di capire quando e dove potrà festeggiare il settimo titolo iridato costruttori, che ormai è in cassaforte. La stagione accorciata a 17 gare e con tante piste insolite inserite nel calendario ha modificato quelli che in questi anni sono stati i tradizionali luoghi di celebrazione per Toto Wolff e soci. Dei sei titoli vinti fin qui, due sono arrivati in Russia e altrettanti in Giappone, mentre nel 2017 e 2018 – le due stagioni più equilibrate – il team di Brackley ha chiuso aritmeticamente la contesa in Brasile e negli Stati Uniti.

 Hamilton: “Con Mercedes non abbiamo limiti”

Quest’anno il primo match point sulla racchetta di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas arriva in Portogallo, sulla pista di Portimao. Una prima volta in assoluto per la Formula 1 che le frecce nero-argento vorrebbero bagnare con l’ennesima vittoria. A livello aritmetico vincere il titolo costruttori qui però per la Mercedes non sarà semplice. La scuderia tedesca vanta 180 PUNTI DI MARGINE SULLA RED BULL. Dopo la gara portoghese ce ne saranno a disposizione ancora 220. Hamilton e Bottas dunque per blindare il campionato dovrebbero conquistare 40 PUNTI ESATTI IN PIÙ del duo di Milton Keyens, composto da Max Verstappen ed Alexander Albon.

 Verstappen e il dominio Mercedes: “Non sono frustrato”

In caso di doppietta Mercedes e giro veloce, i due piloti del team austriaco non dovrebbero fare meglio del NONO E DECIMO POSTO, oppure dell’ottavo posto con la seconda macchina ritirata. Mai in tutta la stagione finora la Mercedes ha guadagnato 40 punti alla Red Bull in una sola gara. Il massimo è stato di 37 punti nel GP inaugurale in Austria. Dovesse agguantare il titolo in Portogallo la Mercedes sarebbe campione con cinque gare d’anticipo, battendo il record su 17 GP che risale al 2002, quando la Ferrari chiuse i giochi con quattro GP d’anticipo.

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: