Marko: “In Turchia errore di calcolo di Max”

Marko: “In Turchia errore di calcolo di Max”

Il weekend del GP di Turchia è stato amaro per MAX VERSTAPPEN. L’olandese, date le condizioni meteorologiche estreme, era considerato il principale favorito al successo finale. Dopo aver dominato tutte le prime sessione del weekend si è però visto beffato da Lance Stroll al sabato in qualifica. Peggio ancora, per la stella di casa Red Bull, è andata in gara. Verstappen ha tentato di attaccare la Racing Point di Sergio Perez per la seconda posizione nelle prime battute del GP, finendo però in testacoda e perdendo quei secondi risultati poi decisivi alla fine nella corsa al podio.

 Verstappen: “Colpa dell’ala anteriore”

L’olandese nel dopo gara si è difeso, attribuendo la responsabilità di una gara corsa al di sotto dei propri standard abituali a dei cattivi aggiustamenti fatti dal team all’ala anteriore della sua RB16 nel pit stop successivo al suo errore. Marko ha confermato la versione di Verstappen, inchiodando però anche il pilota di Hasselt alle proprie responsabilità: “Con il nuovo alettone anteriore quando si regolano i flap bisogna girare in direzione opposta rispetto a prima. Invece di dargli più deportanza, gliene abbiamo data meno sul lato destro rispetto al sinistro – ha spiegato parlando al sito Auto Motor und Sport – IL TESTACODA? È STATO UN TOTALE ERRORE DI CALCOLO DI MAX per arrivare così vicino a Perez nel punto più veloce della pista. Gli ha guidato così vicino che ha perso tutta la deportanza” ha sentenziato Marko.

 F1   Leclerc-Verstappen, il confronto

La gara della Red Bull si era già complicata in partenza. Sia Verstappen che Albon, secondo e quarto rispettivamente in griglia, erano scattati al rallentatore. Anche in questo caso Marko ha confermato l’analisi dei piloti, legata allo SCARSISSIMO GRIP presente su quel lato della pista. L’unico di quella colonna di auto a reagire bene ai semafori è stato Lewis Hamilton. “Si capiva dalle sue reazioni del passato che Max era arrabbiato. Già pensava che non sarebbe partito bene” ha commentato Marko in merito alla delusione mostrata dall’olandese dopo le QUALIFICHE.

Fonte: https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/f1-team/marko-in-turchia-errore-di-calcolo-di-max-verstappen-red-bull-f1-istanbul-park-532857.html

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: