Marko conferma addio a Kvyat

Marko conferma addio a Kvyat

Uno Tsunoda sempre più scalpitante e le continue voci su Hulkenberg avevano fatto intuire già da diverse settimane che il destino di DANIIL KVYAT nella famiglia Red Bull fosse definitivamente segnato. La carriera del russo in Formula 1 ha vissuto importanti alti e bassi, dalla promozione in Red Bull nel 2015 alla cacciata dalla Toro Rosso a metà 2017 alla ‘riconvocazione’ dopo un anno di simulatore Ferrari nel 2019. Ora, però, la sua avventura è ARRIVATA DEFINITIVAMENTE AL CAPOLINEA dopo che AlphaTauri ha ufficializzato il rinnovo del suo compagno di squadra, Pierre Gasly.

 Gasly punge Red Bull: “Sorpreso da loro”

“Pierre sta guidando molto bene fin dall’inizio dell’anno, ma abbiamo deciso di non promuoverlo l’anno prossimo perché l’AlphaTauri avrà bisogno di un leader. NEL 2021 AVRÀ UN COMPAGNO MOLTO GIOVANE ACCANTO“, ha dichiarato Helmut Marko ai microfoni di Sky Deutschland, non negando di fatto che il prossimo pilota sarà il rookie giapponese YUKI TSUNODA.

 Tost spinge Tsunoda

Kvyat, invece, non sembra essere sorpreso dalla notizia: “NON MI STUPISCE LA RICONFERMA DI PIERRE E NON DELLA MIA. Ora, come sempre, resto concentrato sul mio lavoro con la squadra. Ho fatto molte belle gare e continuerò a dare il meglio di me fino alla fine dell’anno, poi vedremo”.

Fonte: https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/f1-team/marko-conferma-addio-a-kvyat-red-bull-alphatauri-gasly-tsunoda-albon-hulkenberg-528791.html

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: