Lasciarsi con stima

Lasciarsi con stima

Alla fine è proprio questo il paradigma della professionalità: FARE IL PROPRIO DOVERE FINO IN FONDO, SEMPRE. Anche in situazioni delicate, malgrado le strade tra il lavoratore e il posto di lavoro siano destinate a separarsi a fine anno. CYRIL ABITEBOUL E DANIEL RICCIARDO SONO DUE PERSONE ABITUATE A PARLARE E PARLARSI IN FACCIA. E forse questo ha aiutato ad accompagnare la fine del rapporto tra l’australiano e la Renault verso lidi placidi. Quasi divertiti, a sentire i team radio tra l’ex Red Bull e il suo team principal. È DIVENTATA QUASI UNA COPPIA DA CABARET: IL PILOTA ISTRIONE E IL TEAM PRINCIPAL SERIO CHE FA DA (INVOLONTARIA) SPALLA COMICA, con la storia del podio e del tatuaggio.

 Abiteboul e le birre pre-‘tatuaggio’

Dietro ai progressi della Renault, però, non ci sono battute e barzellette, bensì LAVORO e INVESTIMENTI. Lo sa bene Abiteboul, che ha confermato quanto sia stato importante l’apporto di Ricciardo per il raggiungimento al Nürburgring del primo podio da Malesia 2011: “IL 2019 È STATO UN ANNO DELUDENTE, malgrado ci fosse già Ricciardo. Credo ancora che acquisirlo fosse la cosa giusta da fare, non capita spesso che sia un pilota come lui sul mercato“, ha detto il francese, secondo quanto riportato da Motorsport Week. “LA SQUADRA NON SAREBBE QUELLA CHE È OGGI SENZA DANIEL. Sono grato per tutto il periodo passato insieme. Sì, anche quello dell’anno scorso, che è stato doloroso ma ci ha spinto a prendere le contromisure che abbiamo adottato“.

“In questo momento ci troviamo in una posizione molto migliore rispetto all’anno scorso. Certo, so che IL NOSTRO DIALOGO È ANDATO UN PO’ IN CRISI QUANDO ABBIAMO SCOPERTO CHE NON SAREBBE RIMASTO IN RENAULT. Ma questa delusione è stata dovuta al fatto che la nostra comunicazione non è mai stata filtrata. Anche Daniel è stato sincero in tutto quello che ha fatto e sta facendo con la squadra“, ha concluso Abiteboul.

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: