Horner: “AlphaTauri più sorella che junior team”

Horner: “AlphaTauri più sorella che junior team”

RED BULL e ALPHA TAURI sono state finora le uniche due scuderie nel corso di questa stagione a riuscire ad interrompere l’egemonia di successi in gara della Mercedes. Chiaramente il team di Faenza ha centrato la propria vittoria, nel GP d’Italia, in maniera piuttosto casuale e grazie ad una gara resa incerta dalla bandiera rossa e dalla penalità inflitta a Lewis Hamlton. Ciò non toglie però che il team italiano, nella sua prima annata dopo il re-branding, da Toro Rosso che era, stia vivendo probabilmente la miglior annata della propria storia. Non ha caso la classifica costruttori vede i ‘torelli’ al settimo posto, ad appena 13 LUNGHEZZE DI DISTACCO DALLA FERRARI.

 Horner: “Al lavoro per decidere piloti 2021”

Nata dalla vecchia MINARDI come semplice squadra ‘B’ della Red Bull, l’Alpha Tauri sembra intenzionata a fare un salto di qualità nei prossimi anni, favorita anche dall’introduzione dei NUOVI REGOLAMENTI NEL 2022. “L’Alpha Tauri è ora una squadra ‘sorella’ piuttosto che uno ‘junior team’” ha spiegato lo stesso team principal della Red Bull CHRISTIAN HORNER, in riferimento alla mancata ‘promozione’ di Pierre Gasly in ‘prima squadra’ nonostante gli ottimi risultati mostrati quest’anno nella prima metà di campionato. “Ovviamente l’Alpha Tauri è una squadra che ha cambiato il suo marchio per quest’anno e credo che le loro aspirazioni vadano al di là di quelle della Toro Rosso”.

 Horner e il 2022: “Verstappen deve fidarsi di noi”

“Abbiamo un progetto di sinergia, per come ci è permesso dal regolamento – ha sottolineato ancora Horner – ad esempio IL PROSSIMO ANNO AVREMO PER LA PRIMA VOLTA LA CONDIVISIONE DELLA GALLERIA DEL VENTO, il che ha completamente senso dal punto di vista finanziario. Gli strumenti che stiamo usando, le dimensioni del modello…Alpha Tauri utilizzerà le stesse attrezzature, la stessa galleria. Naturalmente, si spera che questo si utile per loro nello sviluppo, in particolare per l’auto del 2022 che rappresenta un cambiamento significativo. Penso che le regole siano ora chiare, le zone grigie sono state eliminate e si spera che Alpha Tauri ne trarrà beneficio” ha concluso il manager inglese.

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: