Honda lascia la F1

Honda lascia la F1

Le ultime notizie dal Giappone sconvolgono il mondo della Formula 1: la HONDA ha annunciato che interromperà il suo impegno con Red Bull e AlphaTauri al termine della stagione 2021, chiudendo così il suo progetto sulle power unit ibride avviato insieme alla McLaren nel 2015.

“Honda annuncia la decisione di concludere la sua partecipazione al campionato mondiale di Formula 1 come fornitore di propulsori alla fine della stagione 2021– si legge nel comunicato diffuso subito durante la conferenza stampa organizzata a Tokyo – L’avventura in F1 è ripresa nel 2015 con l’obiettivo di vincere utilizzando le proprie tecnologie sui propulsori ibridi. Inizialmente, Honda ha incontrato una serie di difficoltà; tuttavia, dimostrando la forza collettiva di “All Honda”, compreso l’utilizzo delle sue tecnologie per i motori aeronautici, si è riuscito a raggiungere un alto livello di competitività. Inoltre, grazie alla crescita raggiunta insieme a Red Bull Racing e Scuderia AlphaTauri, Honda è stata in grado di centrare la vittoria, tre volte nel 2019 e due finora nel 2020″.

I NUOVI IMPEGNI AZIENDALI, ma anche la pesante crisi economica nel campo automotive generato dal COVID-19, hanno influito pesantemente sulla decisione di chiudere il progetto Formula 1: “Mentre l’industria automobilistica sta attraversando un periodo di grande trasformazione, Honda ha deciso di lottare per l’abbattimento totale dei prodotti legati al carbonio entro il 2050. Questo obiettivo sarà perseguito come parte delle iniziative ambientali di Honda, che è una delle massime priorità come produttore impegnato nel campo della mobilità. A tal fine, Honda deve convogliare le proprie risorse aziendali di ricerca e sviluppo nelle aree delle future tecnologie per i propulsori e l’energia, comprese le tecnologie dei veicoli a celle a combustibile (FCV) e delle batterie EV (BEV), che saranno il nostro primo impegno. Come parte di questa mossa, nell’aprile di quest’anno, Honda ha creato un nuovo centro chiamato Innovative Research Excellence, Power Unit & Energy e allocherà la sua gestione energetica e le tecnologie del carburante, così come la conoscenza accumulata attraverso le attività di F1, in questa nuova area, decidendo di concludere la sua partecipazione nella massima serie a ruote scoperte”.

“Le attività degli sport motoristici sono nel DNA di Honda, e quindi Honda continuerà ad essere appassionata nell’affrontare le sfide e sforzarsi di diventare il numero 1 in tutte le categorie di corse a cui si sceglie di partecipare. Continueremo a lavorare in Formula 1 insieme a Red Bull e AlphaTauri per continuare a competere con il massimo impegno e a lottare per più vittorie fino alla fine della stagione 2021. Con uno ‘spirito di sfida’ coltivato attraverso le attività di sport motoristici, Honda affronterà la nuova sfida della futura realizzazione dell’azzeramento delle emissioni di CO2” conclude la nota.

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: