Haas spera di avere Grosjean di nuovo in pista in Bahrain

Haas spera di avere Grosjean di nuovo in pista in Bahrain

Passata la grande paura dopo il terribile incidente di ROMAIN GROSJEAN, in casa HAAS si cerca di guardare avanti verso il prossimo fine settimana, quando si dovrà affrontare il secondo Gran Premio del Bahrain su un layout nuovo per la Formula 1. Il pilota francese ha riportato ustioni di secondo grado alle mani e alle caviglie, ma i controlli approfonditi effettuati presso l’ospedale militare di Manama hanno escluso altri tipi di lesioni o fratture.

 Grosjean: “Halo miglior cosa mai arrivata in F1” – VIDEO

Difficile, per adesso, stimare quindi i tempi di recupero di Romain, ma la Haas non vuole al momento pensare ad un eventuale sostituto sperando in un secondo ‘miracolo’, ovvero, che il suo pilota riesca a riprendersi in tempo e a tornare in pista tra meno di cinque giorni.

“Al momento, il mio piano sarebbe quello di FARGLI CORRERE LA SECONDA GARA QUI, ma dobbiamo capire se sta bene – ha dichiarato Guenther Steiner in un’intervista rilasciata a Motorsport-magazin.com – Prima di fare ipotesi, però, devo parlare prima con Romain. Gli ho parlato solo al telefono, ma già lunedì mattina andrò in ospedale a vedere come si sente e cosa sta succedendo lì”.

 F1   L’inferno di Grosjean

“Bisogna anche capire SE GROSJEAN SE LA SENTIRÀ DI TORNARE IN MACCHINA, al di là delle sue condizioni fisiche. Non dimentichiamo che è un padre di 34 anni, ma questa è una sua decisione: non sarò io a dirgli cosa fare – ha aggiunto il team principal altoatesino – Deve decidere da solo, ma ieri sera era già di buon umore, facendo qualche battuta”.

Steiner ha poi respinto l’ipotesi secondo cui la Haas non sarebbe in grado di mettere in pista due vetture nel prossimo weekend dopo che la macchina di Grosjean è andata letteralmente distrutta nell’impatto contro il guardrail: “Anche se il nostro budget è piccolo, abbiamo abbastanza parti per costruire una seconda auto da zero. La FIA può prendersi tutto il tempo che vuole per esaminare i rottami della macchina, anche perché NON POSSIAMO PIÙ USARE NULLA DI QUELLO CHE È RIMASTO“.

Fonte: https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/f1-team/haas-spera-di-avere-grosjean-di-nuovo-in-pista-in-bahrain-sakhir-ustioni-steiner-incidente-fuoco-534874.html

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: