Elkann: “Spero in un periodo magico come con Schumacher”

Elkann: “Spero in un periodo magico come con Schumacher”

La FERRARI in F1 è a secco di titoli mondiali dal 2008, quando Kimi Raikkonen e Felipe Massa conquistarono il Mondiale Costruttori in una stagione conclusa con il pilota verdeoro addirittura Campione del mondo come il finlandese dodici mesi prima per qualche secondo dopo aver tagliato il traguardo in prima posizione nella sua Interlagos. Il sorpasso di Lewis Hamilton a Timo Glock negli ultimi metri scrisse un finale diverso da quello sognato da Massa e dalla Ferrari. Da allora Fernando Alonso arrivò nelle condizioni di giocarsi il titolo mondiale all’ultima gara ad Abu Dhabi nel 2010 e in Brasile nel

  1. In entrambi i casi Sebastian Vettel e la Red Bull ebbero ragione dell’asturiano e della Ferrari.

 Ferrari 1000GP, la festa – VIDEO

Nell’era ibrida la Scuderia di Maranello con il tedesco ex Red Bull è stata molto competitiva nel 2017 e nel 2018, ma nell’ultimo terzo della stagione Lewis e la Mercedes hanno preso il largo facendo sfumare i sogni iridati di Vettel e degli uomini in rosso. Il pilota che sognava di ripercorrere le orme di MICHAEL SCHUMACHER al termine del 2020 saluterà la Ferrari per approdare in Aston Martin. Maranello ha un nuovo principe, Charles Leclerc, che si è legato alla Rossa fino al 2024. Al suo fianco ci sarà Carlos Sainz. Il problema per i due talentuosi piloti è che al momento la Ferrari non offre grandi prestazioni sebbene nelle qualifiche odierne Leclerc sia riuscito a portare la SF-1000 in terza fila in quinta posizione nel GP di Toscana.

 F1   La Ferrari si aggrappa a Leclerc

Nella serata di festeggiamenti a Firenze il presidente della Ferrari JOHN ELKANN ai microfoni di Sky Sport 24 ha sottolineato che a Maranello la priorità è voltare pagina nella speranza di vivere un nuovo ciclo dorato come quello che ha aperto il terzo millennio nel segno di Michael Schumacher: “La Ferrari è una passione indescrivibile, 1000 Gran Premi è un traguardo che nessuno ha raggiunto. La Ferrari non è solo passato, ma è anche futuro: siamo fiduciosi. Quando c’è una lunga storia come la nostra ci sono momenti belli e difficili, ma l’importante è ripartire e andare oltre. Su questo siamo impegnati. Spero di rivivere un nuovo periodo magico come quello con Schumacher”.

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: