Dalla Spagna: Schumacher in Alfa con Raikkonen

Dalla Spagna: Schumacher in Alfa con Raikkonen

Dopo aver infiammato le prime file della griglia, con i vari trasferimenti di Sebastian Vettel, Carlos Sainz e Daniel Ricciardo e l’intrigante ritorno di Fernando Alonso, il MERCATO PILOTI potrebbe ora far scoppiare i fuochi d’artificio nei team di medio-bassa classifica. L’attenzione in particolare è concentrata tutta sul mondo della FERRARI DRIVER ACADEMY. I tre giovani talenti di Maranello che si stanno mettendo in luce in F2, Mick Schumacher, Callum Ilott e Robert Shwartzman, puntano infatti tutti un sedile per la prossima stagione. Difficile immaginare una promozione in blocco del trio, che comunque si è già ‘garantito’ l’esordio nelle prove libere tra Nürburgring ed Abu Dhabi.

 Vasseur: “Precedenza a Raikkonen e Giovinazzi”

Schumacher, leader del campionato cadetto, esordirà proprio nelle PL1 dell’Eifel GP al volante di un’Alfa Romeo, prendendo il posto di Antonio Giovinazzi. Proprio nella scuderia del Biscione la situazione dei sedili è particolarmente ‘fluida’, con Raikkonen e Giovinazzi stesso in scadenza di contratto. Il finlandese deve decidere se esercitare o meno l’opzione che gli permetterebbe di proseguire anche nel 2021, mentre molti vedono il pilota italiano in lizza proprio con il figlio d’arte tedesco per il sedile di ‘spettanza Ferrari’. Secondo voci provenienti dalla Spagna però, la decisione sarebbe già stata presa e andrebbe nella direzione di una SUGGESTIVA COPPIA RAIKKONEN-SCHUMACHER, che verrebbe annunciata già questo stesso venerdì, proprio prima delle prove libere.

 Raikkonen mentore di Schumi jr

Un’ipotesi analoga la suggeriva anche il giornalista del sito ufficiale della F1 Lawrence Barretto, che aveva indicato come secondo le informazioni in suo possesso il tedesco fosse favorito nella corsa al sedile per il prossimo anno rispetto a Giovinazzi. Le voci spagnole parlerebbero di un CONTRATTO DI UN ANNO PER IL FIGLIO DI MICHAEL, che quindi farebbe coppia con il pilota che sostituì suo padre in Ferrari nel 2007. Una storia di incastri piuttosto particolare, che darebbe inoltre alla scuderia di Hinwil un’interessante copia veterano-rookie per il prossimo campionato.

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: