Binotto torna in pista per le ultime due gare della stagione

Binotto torna in pista per le ultime due gare della stagione

I fine settimana di Turchia e Bahrain (il primo) hanno visto per la prima volta la FERRARI senza il suo team principal, MATTIA BINOTTO, che ha scelto di seguire il lavoro della squadra dal remote garage di Maranello. Una scelta motivata dalla necessità di supportare il lavoro della squadra in fabbrica al termine di una stagione difficile come quella che si sta concludendo, che chiamerà il Cavallino ad un grande sforzo in vista di 2021 e soprattutto 2022.

 Ferrari cambia idea: sì al congelamento

“La cosa più importante è l’anno prossimo, non quest’anno, anche se vorremmo arrivare più in alto del sesto posto – ha dichiarato Binotto ai microfoni di Sky Sport – Quest’anno il regolamento non ci ha permesso di aggiornare il motore, ma nel 2021 avremo un propulsore completamente nuovo che aumenterà la nostra competitività. Attualmente stiamo investendo molto impegno e denaro in questo progetto, per cercare di ottenere i miglioramenti necessari. Finora SIAMO SODDISFATTI DI COME STA ANDANDO IL LAVORO e abbiamo ancora qualche settimana prima di dover fare l’omologazione del propulsore per la prossima stagione”.

 Ferrari: analisi velocità in rettilineo PL2 Bahrain 2019-2020

Binotto ha poi affermato che TORNERÀ A RICOPRIRE IL SUO RUOLO IN PISTA nel secondo weekend di Sakhir: “Siamo in grado di lavorare in modo abbastanza efficace, anche se ovviamente mi manca la solita atmosfera del paddock. Come detto, credo che in questa fase della stagione dovremmo già essere concentrati sulla preparazione per il 2021, ma la prossima settimana tornerò in Bahrain dalla squadra per le ultime due gare”.

Fonte: https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/f1-team/ferrari-binotto-torna-in-pista-per-le-ultime-due-gare-della-stagione-sakhir-abu-dhabi-534636.html

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: