Binotto, ipotesi smart working anche in Bahrain

Binotto, ipotesi smart working anche in Bahrain

Ha funzionato secondo le previsioni l’esperimento ‘a distanza’ di MATTIA BINOTTO in Turchia. Per la prima volta da quando ha preso le redini della Scuderia, il team principal della Ferrari non ha seguito la squadra nella trasferta di Istanbul seguendo le operazioni del muretto in collegamento dal remote garage di Maranello. Il risultato è stato molto positivo, con Sebastian Vettel che è riuscito a ritrovare il podio davanti a Charles Leclerc in un weekend non certo semplice per via delle condizioni al limite della pista.

 F1   Gli highlights del GP Turchia 2020

“In generale, abbiamo visto una Ferrari competitiva venerdì, sabato mattina e in gara, e questo è il punto più importante del weekend che dobbiamo guardare – ha dichiarato Binotto a Sky Sport al termine della corsa – Nelle ultime gare la vettura si è dimostrata più competitiva rispetto all’inizio della stagione, dimostrando che ABBIAMO PRESO LA GIUSTA DIREZIONE DI SVILUPPO. Ci stiamo concentrando sul 2021, ma questi sono segnali incoraggianti”.

 Binotto: “Resterò altre volte a casa nel 2021”

Un esperimento che si potrebbe RIPETERE ANCHE TRA DUE SETTIMANE A SAKHIR: “Se mi chiedete se mi è dispiaciuto di non essere in pista, la risposta è no – ha aggiunto l’ingegnere italo-elvetico – Devo essere presente soprattutto nei momenti difficili, quindi ho deciso di non andare in Turchia perché la macchina stava già migliorando a poche gare dalla fine della stagione. Questi risultati sono i benvenuti, quindi ora posso valutare se restare a casa anche per la doppia trasferta in Bahrain”.

 Binotto: “Contento per Vettel”

A fine gara, VETTEL ha un po’ giocato sulla questione smentendo di voler spingere Binotto verso questa scelta per motivi prettamente scaramantici: “NON SONO SUPERSTIZIOSO FINO A QUESTO PUNTO – ha affermato il tedesco – Abbiamo tantissime persone impegnate su fronti diversi durante un weekend di gara, in fin dei conti è questo che indirizza l’andamento di un Gran Premio”.

Fonte: https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/f1-team/ferrari-binotto-ipotesi-smart-working-anche-in-bahrain-sakhir-dopo-esperimento-turchia-532026.html

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: