Vettel: “Non posso fare di più”

Vettel: “Non posso fare di più”

Tra la Ferrari di Charles Leclerc e quella di SEBASTIAN VETTEL c’era qualche differenza a livello di quantità di novità portate dalla Scuderia di Maranello al Nurburgring e il ‘passivo’ del tedesco in questa qualifica è decisamente pesante.

Il tedesco è stato eliminato in Q2, partirà UNDICESIMO, mentre Leclerc ha portato la SF-1000 #16 addirittura in seconda fila in quarta posizione battendo per questione di millesimi la Red Bull di Alexander Albon. Vettel potrà decidere con che mescola di gomme prendere il via, tutti e dieci i piloti che lo precedono partiranno con la soft. Hamilton aveva la possibilità di passare il turno con la media, ma si è allineato alla strategia di Verstappen e con il senno di poi è stata una decisione corretta perché poi in Q3 ha pagato ben 256 millesimi a Valtteri Bottas.

 GP Eifel 2020, la griglia di partenza

Vettel ai microfoni di Sky Sport F1 ha commentato così la sua QUALIFICA: “Senz’altro con la macchina che ho non posso fare di più. Partiremo dall’11esima posizione e cercheremo di trarre da quella posizione il massimo possibile. Magari sarà un vantaggio partire con una mescola diversa dalla soft. Vedremo cosa riusciremo a fare domani. La vettura qui non si è comportata male. Abbiamo il massimo carico aerodinamico e sappiamo che è un pochino meglio per noi in questa specifica di assetto a livello di downforce. L’ultima volta che abbiamo avuto un carico di questo tipo era in Ungheria e dovremmo andare un po’ più forte questo weekend. È un peccato che non sono riuscito a capitalizzare al massimo”.

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: