Vettel: “Il mio obiettivo è essere felice”

Vettel: “Il mio obiettivo è essere felice”

Se il campione si nutre di vittorie e stimoli giornalieri, è chiaro che SEBASTIAN VETTEL ha bisogno di un cambio di passo a stretto giro di posta. L’anno in cui il tedesco sarà chiamato a rialzare la testa è il 2021. Nuova squadra, nuovi uomini, nuova vettura. Obiettivi nuovi fissati in testa e, a detta del tedesco, un sorriso in più sulle labbra. Perché è questo che ha colpito nella fine del rapporto tra il quattro volte campione del mondo e la Ferrari: il rapporto si è consumato non solo sul lato sportivo, ma anche e soprattutto su quello umano.

VETTEL VUOLE RITROVARE SÉ STESSO E TORNARE QUELLO DELLA RED BULL. Intende gettarsi a capofitto in un’avventura tutta nuova, con una macchina che promette bene. Ma che forse ha bisogno dell’esperienza di un quattro volte campione del mondo per fare un ulteriore salto di qualità. In una lunga intervista in cui ha spaziato anche sul tema-Ferrari, Vettel ha dichiarato: “Quali sono i miei obiettivi a lungo termine? BEH, VOGLIO ESSERE FELICE. Per quanto riguarda il breve periodo, cambierò squadra. E per quanto sia difficile prevedere degli scenari, ho molte cose che mi frullano in testa e che voglio raggiungere“, ha detto al podcast Beyond the Grid. “Ma essere felici, crescere, non smettere mai di imparare, sono cose fondamentali. Adesso sto bene, poi chiaramente ho le mie difficoltà e le mie preoccupazioni. Ma siamo tutti umani. L’obiettivo è incontrarsi di nuovo tra 30 anni e dire che sono felice“.

 Vettel, fallimenti e lezioni

Infine una battuta sul CAMBIO DI COLORE della tuta, dal rosso Ferrari al verde della futura Aston Martin: “Se penso che il verde mi stia bene? Sì, credo di sì. Sai, il rosso va bene a tutti perché è la Ferrari. Ma se parli con qualcuno che conosce la moda e lo stile, penso che sia più difficile da abbinare del verde. A ogni modo NON VEDO L’ORA DI ENTRARE IN ASTON MARTIN. Al di là del colore, soprattutto per le persone e gli obiettivi“.

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: