Vettel: “Charles stella del futuro, più di Max”

Vettel: “Charles stella del futuro, più di Max”

Si è parlato della loro rivalità a lungo, soprattutto durante la scorsa stagione. Si sono evidenziati i contrasti in pista e via radio, gli incidenti e il ‘passaggio’ di consegne nelle gerarchie del team. Sebastian Vettel e Charles Leclerc sono stati per molti mesi al centro del mirino per il loro rapporto all’interno del team Ferrari, ma in questo 2020 le relazioni tra il giovane talento e il campione ‘esperto’ si sono molto modificate. Si è notato a livello personale, dentro e fuori dalla pista, un atteggiamento di maggiore vicinanza tra i due, non scalfito neanche dall’incidente della Stiria, ad inizio campionato.

 Leclerc furibondo: “Sono un c**e”

In Turchia Vettel e Leclerc sono tornati a sfidarsi in pista, con il tedesco che ha approfittato di un errore del compagno per guadagnarsi il terzo posto, sfilando il podio al rivale e centrando invece la sua prima top-3 stagionale. Via radio e nelle interviste del dopo gara Leclerc è stato durissimo con se stesso, criticandosi pesantemente per l’errore commesso in frenata, che gli ha fatto perdere la posizione sul compagno e anche su Sergio Perez, secondo al traguardo. Il monegasco ha però voluto anche fare i complimenti al compagno, riconoscendo anche quanto fosse importante per lui questo risultato dopo una stagione estremamente difficile.

Dall’altra parte Vettel – forse un po’ a sorpresa – ha offerto al giovane talento del Principato un significativo attestato di stima, parlando ai microfoni di Sky Sport F1 dopo la gara: “Penso che Charles per me è forse la più grande stella per il futuro. Forse più di Max, perché lui è bravo. Oggi penso che lui non sia contento, ma tra 10 anni per lui avere questo podio o no non farà nessuna differenza”. Un complimento sincero, arrivato mettendo a confronto Lelcerc con il suo grande rivale della nuova generazione, Max Verstappen, anche lui grande deluso di giornata, in un GP che lo ha visto tagliare il traguardo solo in sesta posizione.

Fonte: https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/f1-piloti/vettel-charles-leclerc-stella-del-futuro-piu-di-max-verstappen-f1-gp-turchia-istanbul-ferrari-red-bull-531963.html

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: