Vandoorne deluso: “Fa male non essere stato scelto”

Vandoorne deluso: “Fa male non essere stato scelto”

Il secondo round in Bahrain non abbasserà i riflettori sul box della MERCEDES, che avrà un nuovo principe al suo interno dopo la positività di Lewis Hamilton al Coronavirus. La scuderia di Brackley ha scelto di affidarsi alle talentuose mani di GEORGE RUSSELL, promuovendolo dalla Williams per regalargli un’opportunità da favola a Mondiale ormai già chiuso.

 Russell: “Wolff mi ha chiamato mentre ero in bagno”

Nessuna chance, invece, per STOFFEL VANDOORNE, che nella giornata di martedì aveva preso il primo volo per Manama dopo aver concluso la sessione invernale di test per la Formula E. Il pilota belga è la terza guida ufficiale della Mercedes da inizio anno, ma nel momento giusto Toto Wolff ha preferito il piano B lasciando l’amaro in bocca all’ex McLaren.

“In primo luogo voglio augurare a Lewis Hamilton una pronta guarigione e spero che torni in macchina il prima possibile. Nessuno può sostituirlo – ha scritto Vandoorne in un post sulla sua pagina Instagram – SONO OVVIAMENTE DELUSO di non avere la possibilità di guidare per la Mercedes questo fine settimana. Dopo aver trascorso l’anno viaggiando per tutte le piste del calendario di Formula 1 e dedicando tanto tempo, allenamento fisico e impegno su questo programma, FA MALE. D’altra parte, rispetto la scelta di mettere in macchina George Russell. È uno dei piloti di spicco in questo momento e merita pienamente questa opportunità. Sono momenti come questi che rendono la mia guida ancora più forte e vi assicuro che continuerò a dare il 100%”.

Fonte: https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/f1-piloti/vandoorne-deluso-fa-male-non-essere-stato-scelto-da-mercedes-in-sostituzione-di-hamilton-bahrain-sakhir-535697.html

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: