Rosberg: “Hamilton-Russell, potenziali scintille”

Rosberg: “Hamilton-Russell, potenziali scintille”

Il weekend di Spa-Francorchamps, nel suo carattere farsesco, ha perlomeno diretto i riflettori sulla figura di George RUSSELL, autore di una qualifica sontuosa, roba da storia recente della Formula 1, secondo quanto affermato da Jenson Button. L’ennesimo exploit del pilota Williams non sarà passata inosservata a Toto Wolff, che deve comunicare al pubblico la decisione sul secondo sedile Mercedes per il

  1. L’austriaco ha già deciso, e lo ha ammesso proprio nel sabato di Spa, coincidenza temporale da non sottovalutare. TUTTE LE STRADE PORTANO A RUSSELL, UNA CONFERMA DI VALTTERI BOTTAS STUPIREBBE TUTTI. O quasi, perché ad esempio Nico Rosberg non dà ancora per spacciato il finlandese.

“Che sia Valtteri o George, entrambi meritano quel posto. Bottas ha fatto davvero un buon lavoro in Mercedes. Naturalmente le cose non sono andate come voleva quest’anno, ma in generale ha fatto il lavoro che la Mercedes gli ha richiesto. Vediamo cosa hanno deciso. VALTTERI SAREBBE LA DECISIONE PIÙ FACILE, perché sai cosa ti può dare. George è forse la decisione un po’ più entusiasmante. Se hanno preso George, allora la battaglia interna alla Mercedes sarebbe diversa e potenzialmente farebbero più scintille“, ha detto il campione del mondo 2016 ad Autosport. “Se Russell fosse il nuovo compagno di squadra di Hamilton, sarebbe IMPOSSIBILE PREVEDERE COME SI COMPORTERÀ. George passerebbe da un estremo all’altro: da una macchina di fondo classifica a una che lotta per la vittoria in ogni weekend, a fianco del migliore di tutti i tempi“.

Fonte: https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/f1-piloti/rosberg-hamilton-russell-potenziali-scintille-nico-mercedes-wolff-2022-bottas-582688.html

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: