Raikkonen mentore di Schumi jr

Raikkonen mentore di Schumi jr

La vittoria di MICK SCHUMACHER nella Feature Race di Sochi rafforza il primato del tedesco nel campionato di F2 e gli permette di avvicinarsi ancor di più verso un posto da titolare in Formula 1 nel 2021. In attesa di notizie certe sul suo futuro, il figlio di Michael farà il suo debutto ufficiale nella massima serie venerdì 9 ottobre sulla pista di casa del Nürburgring, prendendo il posto di Antonio Giovinazzi in ALFA ROMEO durante la prima sessione di prove libere.

 Schumacher e i record da battere

Proprio il Biscione si candida ad essere la nuova casa di Schumi jr, che avrà un mentore d’eccezione che già ha intrecciato la propria storia con quella della famiglia Schumacher. Stando a quanto riportato dal quotidiano elvetico Blick, KIMI RAIKKONEN ha accettato di proseguire la sua avventura in Alfa Romeo per un’altra stagione, nonostante i 41 anni che compirà il prossimo 17 ottobre. La decisione di Iceman sembra ormai definitiva e in attesa dell’annuncio, con la scadenza fissata dalla squadra posta per lo scorso 15 settembre.

 Raikkonen: “Il record di GP non mi interessa”

“I numeri non significano molto per me, ogni record è fatto per essere battuto. Certamente non andrò avanti solo per impedire ad Alonso di superarmi nel numero di GP il prossimo anno” ha dichiarato RAIKKONEN, che proprio a Sochi eguaglierà Rubens Barrichello in testa alla classifica dei piloti più attivi di sempre con 323 gare.

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: