Raikkonen: “Il record di GP non mi interessa”

Raikkonen: “Il record di GP non mi interessa”

Il Gran Premio di Russia potrebbe non essere solo quello dell’aggancio di LEWIS HAMILTON al record di 91 vittorie di Michael SCHUMACHER. C’è anche un altro prestigioso primato che sta per essere battuto. E, a differenza del primo, non pone nessuna condizione, se non quella di gareggiare. KIMI RAIKKONEN È INFATTI A 322 GRAN PREMI DISPUTATI E IN RUSSIA PUÒ RAGGIUNGERE LA QUOTA-RECORD FISSATA DA RUBENS BARRICHELLO: 323.

 Raikkonen, il veterano: “Quel record non aggiunge nulla”

C’è anche chi ha speculato sul suo futuro, legandolo al mantenimento di questo record. Secondo questi ultimi Raikkonen rimarrebbe in Formula 1 solo per macinare quanti più Gran Premi possibili. In modo da staccare Barrichello e prevenire il recupero di FERNANDO ALONSO. L’asturiano è infatti terzo in questa speciale classifica, a quota 312: restando nel Circus almeno fino al 2022, può facilmente scavalcare Ice Man se quest’ultimo lascerà la F1. Ma Raikkonen, direttamente da Barcellona, ha glissato su questa polemica: “Non ho intenzione di continuare in Formula 1 solo per impedire ad Alonso di fare più gare di me. Questo numero non significa molto per me, comunque. Ogni record viene battuto a un certo punto“.

Il finlandese ha anche affrontato le CRITICHE che i fan di Hamilton gli hanno rivolto dopo alcune storie ironiche su Instagram, dove ha raffrontato lo stile di Lewis con quello dei piloti di vecchia scuola come James Hunt: “La Formula 1 era un po’ diversa quando ho iniziato. OGGI LA GENTE SI ARRABBIA QUASI PER TUTTO“. Raikkonen prenderà una decisione sul suo futuro nei prossimi giorni. Il 40enne finlandese dovrà analizzare pro e contro di un’eventuale permanenza: un pilota con il suo curriculum deve dare importanza soprattutto alle motivazioni. Il team principal Alfa Romeo Frédéric VASSEUR ha apprezzato il lavoro in pista del finlandese, che ha dato sempre consigli utili  alla squadra insieme a Robert Kubica. Il francese ha ribadito di voler aspettare la decisione ufficiale di Raikkonen prima di scegliere la formazione-piloti per il 2021.

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: