Racing Point, qualifiche da dimenticare

Racing Point, qualifiche da dimenticare

La peggior qualifica stagionale per la RACING POINT dopo quella del Gran Premio di Stiria: 11esimo Sergio PEREZ e 15esimo Lance STROLL. Almeno sulle colline austriache il sabato fu pesantemente influenzato dalla pioggia e infatti in gara “Checo” e il canadese rimontarono fino ai piedi dalla top 5. PIÙ DIFFICILE RISALIRE A IMOLA, su una pista più stretta e con meno punti di sorpasso. Una cattiva notizia per il team di Silverstone, soprattutto ora che la lotta al terzo posto nel campionato costruttori entra nel vivo. Queste le parole di Perez e Stroll dopo le qualifiche di Imola.

 Stroll, ritorno alla normalità

Sergio Perez (11°, 1:15.061): “SONO DELUSO DI PARTIRE COSÌ INDIETRO. Anche perché i distacchi in qualifica erano molto piccoli e solo un centesimo avrebbe significato una terza posizione. Però PREFERISCO PARTIRE 11ESIMO CON LA SCELTA NELLA MESCOLA CHE DECIMO SENZA AVERE QUESTA LIBERTÀ, questo potrebbe rivelarsi un vantaggio per noi. Penso che con il senno di poi la nostra macchina sia più competitiva in gara e questo ci ha compromesso la qualifica. Ma lo accetto, se significa che avremo una vettura forte domenica. DOBBIAMO SCENDERE IN PISTA PER RIFARCI E PORTARE A CASA PUNTI MOLTO IMPORTANTI PER IL CAMPIONATO, dove c’è una lotta serratissima. Anche se oggi il risultato non è ideale, mi è piaciuto molto guidare a Imola per la prima volta. Questa pista è una grande sfida e credo che tutti i piloti la pensino allo stesso modo“.

Lance Stroll (15°, 1:15.494): “È bello essere tornato a Imola. UNA DELLE PISTE PIÙ BELLE DELLA STAGIONE: UN CIRCUITO VECCHIA SCUOLA, VELOCE E SCORREVOLE. Purtroppo è stata una giornata difficile e particolarmente impegnativa, con soli 90 minuti di prove prima delle qualifiche. Chiaro, è lo stesso per tutti ma NON È FACILE IMPARARE A CONOSCERE LA MACCHINA, LE GOMME E LA PISTA IN COSÌ POCO TEMPO. STAMATTINA PENSAVO FOSSIMO PIÙ COMPETITIVI, MA HO FATICATO A TROVARE IL GRIP. È stata una sessione molto dura e oggi ci è andata male. Non ci ha aiutato nemmeno il tempo cancellato per il superamento dei track limits. La realtà è che partiremo più indietro di quanto vorremmo. È stata una GIORNATA FRUSTRANTE, ma lotteremo duramente per guadagnare posizioni in gara, speriamo di concludere il fine settimana in bellezza“.

Fonte: https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/f1-piloti/f1-racing-point-qualifiche-da-dimenticare-sergio-perez-lance-stroll-imola-528732.html

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: