Perez teme la Mercedes: “Favorita sui rettilinei”

Perez teme la Mercedes: “Favorita sui rettilinei”

MERCEDES CONTRO RED BULL: la sfida per il titolo mondiale costruttori e piloti è pronta a ripresentarsi a ZANDVOORT, sede del GRAN PREMIO D’OLANDA. Il circuito, assente dal circus dal 1985, sarà dunque una “novità” per quasi tutti i piloti che scenderanno in pista, nella patria di un MAX VERSTAPPEN pronto a ricevere tutto l’affetto del pubblico di casa.

Tuttavia, all’interno del team Red Bull non è da dimenticare la presenza di SERGIO PEREZ, con il messicano che ha festeggiato – in occasione del weekend in Belgio – il suo rinnovo per il 2022. Eppure, proprio Checo non ha nascosto alcune preoccupazioni in vista della gara, specialmente per quanto concerne le CARATTERISTICHE TECNICHE di Zandvoort.

Intervistato da Motorsport Magazin nella consueta conferenza stampa del giovedì, Perez ha analizzato i punti di forza della sua vettura, sottolineando però anche gli aspetti meno positivi che potranno presentarsi sul circuito a pochi passi dal Mare del Nord: “Credo che saremo competitivi – ha analizzato il 31enne – ci saranno molte curve da percorrere a velocità alta o medio-alta. È in questi punti che siamo forti”.

Al tempo stesso, il pilota di Guadalajara teme una Mercedes particolarmente MINACCIOSA SUI RETTILINEI, e non solo: “Ci aspettiamo che siano ancora più favoriti sotto questo aspetto – ha commentato la seconda guida della Red Bull – oltre al fatto che hanno sempre avuto a disposizione una vettura molto efficiente nelle CURVE SOPRAELEVATE. Sembrano davvero possedere una maggior stabilità”.

Un aspetto, quello evidenziato dal messicano, tutt’altro che secondario per l’appuntamento in terra olandese: la pista di Zandvoort, infatti, presenta una curva sopraelevata da percorrere in pieno, con quest’ultima che lancia le monoposto proprio sul rettilineo di partenza. In questo caso, il layout potrebbe dunque favorire la velocità di punta della monoposto tedesca, avvantaggiata nel portare a compimento un’azione d’attacco prima della staccata della famosa curva Tarzan, per giunta su un tracciato – nel complesso – ostile ai sorpassi.

Fonte: https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/f1-piloti/perez-red-bull-mercedes-zandvoort-gp-olanda-verstappen-rettilinei-curva-sopraelevata-velocita-582725.html

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: