Perez: “Non potevo battere Leclerc”

Perez: “Non potevo battere Leclerc”

La Racing Point esce dal sabato del Sakhir con un pizzico di delusione. Sul tracciato del Bahrain si poteva fare meglio, ma a ogni modo sono arrivati un quinto e un decimo posto rispettivamente con Sergio PEREZ e Lance STROLL. È infatti il canadese quello con più rimpianti, anche per un problema al fondo della Racing Point nell’impatto con i cordoli in curva 8, già giudicati piuttosto aggressivi da Pierre Gasly. Queste le parole dei due portacolori della Racing Point.

 GP Sakhir 2020, la griglia di partenza

Sergio Perez (5°, 0:53.790): “È stata dura riuscire a fare un giro pulito, forse potevo raggranellare quel mezzo decimo in più, ma NON CREDO CHE SAREI RIUSCITO A BATTERE IL TEMPO DI LECLERC, lui ha fatto un giro incredibile. Sono soddisfatto del risultato e della macchina, non era facile trovare il setup perfetto su questo tracciato così strano e impegnativo, ma credo che abbiamo mostrato un buon ritmo. In Q1 abbiamo risparmiato le gomme, questo ci ha permesso di ottenere la quinta posizione sulla griglia di partenza. Sorpassare potrebbe essere più difficile di quanto si pensi, lo scopriremo domani in gara, dove sarà molto importante la STRATEGIA: anche oggi abbiamo potuto constatare che il degrado delle gomme sarà un fattore determinante. La chiave potrebbe essere quella di far durare più a lungo la gomma morbida nel primo stint“.

Lance Stroll (10°, 0:54.200): “Sì, ho un po’ di frustrazione per come sono andate le qualifiche. È chiaro che avevamo un buon ritmo, ma in Q2, alla curva 8, ho riportato DANNI AL FONDO, passando sui cordoli. Abbiamo visto questo fine settimana che quel punto è davvero cruciale. Per fortuna, però, ci eravamo già assicurati un tempo abbastanza buono per qualificarci al Q3, ma questo ci è costato la possibilità di essere competitivi quando contava. Non è stato un colpo duro, anzi sono sorpreso che la vettura sia stata danneggiata. Il lato positivo è che il traffico non era troppo intenso in pista: se partiamo bene e ci stabilizziamo su un buon ritmo, domani potremo lottare per un buon piazzamento“.

Fonte: https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/f1-piloti/f1-perez-non-potevo-battere-leclerc-sergio-racing-point-lance-stroll-charles-sakhir-536283.html

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: