Perez: “Ne è valsa la pena”

Perez: “Ne è valsa la pena”

Appiedato, senza aggiornamenti, eppure se la Racing Point è terza nel Mondiale Costruttori il merito nelle ultime due gare è esclusivamente suo. SERGIO PEREZ sta facendo buon viso a cattivo gioco in un 2020 in cui per ora gli è successo di tutto. Quella che doveva essere un’annata da protagonista forte di una RP20 fortissima si è presto trasformata in un incubo. Prima di tutto Perez ha dovuto fare i conti con il Coronavirus che lo ha escluso dalla doppietta di Silverstone. Poi, poche settimane dopo, è arrivata la doccia fredda legata al ‘licenziamento’ con due anni di anticipo per far posto in scuderia a Sebastian Vettel al fianco di Lance Stroll.

 Hulkenberg: “Ho sbagliato solo la partenza”

Colpi bassi a ripetizione, di fronte ai quali il messicano non si è perso d’animo. In Russia e al Nurburgring sono arrivati due QUARTI POSTI per Checo, che ha sfiorato il podio in occasione della ripartenza dove è arrivato a un passo da beffare Daniel Ricciardo. Perez è quinto in classifica piloti con due zeri dovuti al Covid-19 a dieci punti da Ricciardo. Su Twitter ha messo in evidenza la classifica commentando così un 2020 sulle montagne russe. “È stato un anno in cui è successo di tutto, ma ne è valsa la pena. Ci sono ancora diverse gare da fare, andiamo a prendere altri punti”.

 Just brilliant from @SChecoPerez 👏    Races his heart out 💪  Immediately asks after Nico and the team 🙌#EifelGP 🇩🇪 #F1  pic.twitter.com/CXMjJSeQPP    — Formula 1 (@F1) October 12, 2020

Bellissimo anche il TEAM RADIO a fine gara tra il pilota classe 1990 e il muretto box della Racing Point. Perez ha chiesto se Hulkenberg avesse conquistato punti e dove si fossero piazzate le Renault e le McLaren rammaricandosi per aver soltanto sfiorato il podio dopo il rientro ai box della Safety Car. Un clima che non ti aspetti tra un pilota con le valigie in mano e una scuderia che lo ha scaricato. Il discorso, però, vale anche per la Renault con Ricciardo e per la McLaren con Carlos Sainz. Tutte queste scuderie sono in lotta per la terza posizione in classifica costruttori, un obiettivo che tiene stretti i legami anche se questi sono già formalmente sciolti in vista del 2021.

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: