Perez: “Il circuito esterno sarà divertente”

Perez: “Il circuito esterno sarà divertente”

Dopo essere stata grande protagonista al sabato ed alla domenica, seppur con alterne fortune, dello spettacolare fine settimana in Turchia, la RACING POINT è pronta per la doppietta in Bahrain. Due gare in programma una dopo l’altra, a distanza di sette giorni, su due piste molto diverse. ‘Gara-1’ si svolgerà sul tradizionale layout utilizzato nelle ultime stagioni, mentre il bis avverrà sul cosiddetto ‘OUTER TRACK’: una pista di appena 11 curve che si percorrerà in meno di un minuto. Sergio Perez e Lance Stroll arrivano all’appuntamento con stati d’animo opposti. Il messicano è reduce da uno spettacolare podio e sbarca su un tracciato dove fece terzo nel 2014; il canadese invece cerca rivincite.

 Perez si ricandida: “Sono da top team”

“C’è sicuramente una grande atmosfera nella squadra in questo momento – ha sottolineato Perez – VOGLIO LOTTARE ANCHE PER IL QUARTO POSTO TRA I PILOTI. Siamo riusciti a conquistare questa posizione dopo il grande risultato in Turchia. Questo mi dà fiducia. Vogliamo lottare per il podio e chiudere quest’epoca insieme con un grande risultato per me e per la squadra. Ricordare il 2014 è sempre una bella sensazione – ha aggiunto il talento messicano, in cerca di un sedile per il prossimo anno – PISTA ESTERNA? È UNA GRANDE INCOGNITA, ma sarà interessante e credo darà vita ad una gara divertente. Il traffico potrebbe essere un problema, in qualifica e in gara”.

 Racing Point: Perez gode, Stroll recrimina

Beffato dalla strategia e dalle gomme intermedie in Turchia, dopo l’incredibile pole position di sabato, LANCE STROLL invece insegue il riscatto: “All’inizio ero frustrato, perché dopo l’incredibile successo della pole position, abbiamo fatto più giri in testa di chiunque altro solo per non salire poi neanche sul podio – ha ricordato il canadese – ma ora che abbiamo capito perché le gomme non hanno funzionato come ci si aspettava, posso prendere i lati positivi di tutto questo. Il primo stint, quello nel quale ho costruito il vantaggio, ha dimostrato cosa possiamo faro ed è tutta esperienza utile per la prossima volta che lotteremo al vertice”.

Fonte: https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/f1-piloti/perez-il-circuito-esterno-sara-divertente-f1-racing-point-stroll-baharain-gp-turchia-533856.html

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: