Noie elettriche

Noie elettriche

I solito terzo posto portato a casa anche nelle qualifiche di Imola ha un sapore diverso per MAX VERSTAPPEN. L’olandese puntava ad essere molto più vicino alle due Mercedes lì davanti, soprattutto dopo un ottimo passo dimostrato nell’unica sessione di prove libere mattutina, ma alcuni guai alla power unit durante la Q2 hanno reso difficile la ricerca della prestazione nell’ultimo assalto alla pole.

 They’ve done it again! 👏 The lads beat the clock with another  rapid repair job to get @Max33Verstappen through #Quali! 💪  #ImolaGP 🇮🇹 #ChargeOn pic.twitter.com/layClSJztl    — Aston Martin Red Bull Racing (@redbullracing) October 31, 2020

Nonostante la chiamata “NO POWER” avesse spaventato tutti all’interno del box, i meccanici della RED BULL sono comunque riusciti a rattoppare il problema elettrico sul propulsore Honda e a rimandare Max velocemente in pista, in tempo per fargli fare un giro e superare il taglio della seconda manche.

“Nel complesso le qualifiche sono state un po’ complicate e IL PROBLEMA CHE ABBIAMO AVUTO IN Q2 HA PENALIZZATO IL RITMO NELL’ULTIMA SESSIONE – ha dichiarato Verstappen – Normalmente durante le qualifiche sai esattamente dove hai ancora margine per guadagnare del tempo, ma questa volta non sono riuscito a capirlo perché ho avuto un solo giro disponibile con le gomme Medium nella seconda manche. Serviva un giro con le Soft per preparare la Q3, ma non ho potuto farlo per via del tempo perso. Devo comunque ringraziare i miei meccanici per aver fatto ancora una volta un lavoro eccezionale”.

“Penso che la terza posizione fosse il massimo che avremmo potuto fare – ha continuato l’olandese – NON MI ASPETTAVO DI BATTERE LA MERCEDES, ma mi sarebbe piaciuto essere un po’ più vicino, cosa che penso fosse possibile se avessimo avuto una qualifica più pulita”.

Fonte: https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/f1-piloti/noie-elettriche-verstappen-red-bull-problemi-power-unit-q2-qualifiche-imola-emilia-romagna-528737.html

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: