Meno grip di una macchina da rally sul ghiaccio

Meno grip di una macchina da rally sul ghiaccio

Il Gran Premio della Turchia ha rappresentato il punto più basso della finora breve carriera di Nicholas Latifi in Formula 1. Il rookie canadese è stato trai i piloti che ha sofferto maggiormente le condizioni drastiche e molto al limite del circuito turco, rese ancor più complicate dalla pioggia e dalle basse temperature di sabato e domenica.

 Williams, scommessa infruttuosa

“È stata la seconda volta che ho guidato una Formula 1 sotto la pioggia, anche se era come ghiaccio, forse anche peggio – ha spiegato Latifi – In passato HO GUIDATO UNA VETTURA DA RALLY SUL GHIACCIO E POSSO DIRE TRANQUILLAMENTE DI AVER AVUTO PIÙ GRIP IN QUEL CASO RISPETTO ALL’INTERO FINE SETTIMANA DI ISTANBUL. È stata una sfida molto difficile, ma che sicuramente ci ha insegnato qualcosa. Avere poco grip è divertente, ma fino a un certo punto. Quando scendi in pista per la prima volta nelle PL1 dici ‘ok, c’è poco grip e bisogna prendere quello che viene’, ma poi ti aspetti che le condizioni migliorino giro dopo giro. Questo non è accaduto a Istanbul, e la pioggia ha complicato di cento volte il livello di difficoltà. Sono davvero sorpreso di questo”.

“Mi sarei aspettato che l’acqua rendesse le cose migliori dopo aver capito quale fosse la condizione con l’asciutto – ha aggiunto il canadese – Per noi, invece, è stato incredibilmente difficile visto che FATICHIAMO NON POCO NEL TROVARE LA GIUSTA FINESTRA DI FUNZIONAMENTO DELLE GOMME. In una situazione del genere, basta anche un po’ più di grip per guadagnare molto soprattutto in curva. Sono stato senza dubbio le condizioni più difficili in cui ho guidato nella mia vita, non solo in Formula 1″.

Fonte: https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/f1-piloti/meno-grip-di-una-macchina-da-rally-sul-ghiaccio-latifi-williams-istanbul-turchia-no-aderenza-bagnato-532209.html

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: