Leclerc: “Imola pista tecnica”

Leclerc: “Imola pista tecnica”

Con il vento in poppa dopo il quarto posto in qualifica e in gara a Portimao in Portogallo CHARLES LECLERC inquadra il Gran Premio dell’Emilia Romagna a Imola con la speranza di ottenere maggiori soddisfazioni rispetto ai precedenti appuntamenti in Italia in questo campionato 2020 di F1 che vede la Ferrari in grande difficoltà. A Monza Leclerc ha terminato la corsa contro le barriera a oltre 200 km/h in uscita dalla Parabolica. Al Mugello in occasione del GP numero 1000 nella storia della Ferrari dopo una qualifica illusoria il monegasco non è andato oltre l’ottavo posto. Domenica a Imola l’obiettivo è come a Portimao andare all’attacco del podio grazie alle novità preparate a Maranello e che in Portogallo hanno dato risposte positive. Ora sul circuito del Santerno Leclerc e gli uomini in rosso andranno a caccia di conferme.

 Meravigliosa creatura: l’analisi di Imola

Il pilota classe 1997 è curioso di sperimentare il format su due giorni che lo ha già visto essere particolarmente al Nurburgring nel sabato di qualifica: “Ho corso a Imola una sola volta, ai tempi della Formula Renault – ha spiegato Leclerc – LA PISTA MI PIACE MOLTO e guidare qui è emozionante. Ci sono passaggi molto tecnici, specialmente alcune curve che non concedono margine d’errore. Credo che i piloti che non la conoscono ameranno Imola fin da subito. In questo weekend proveremo anche il formato su due giorni anche se, ad essere onesti, abbiamo sperimentato qualcosa di simile un paio di settimane fa, quando non siamo stati in grado di uscire dai box a causa del maltempo al Gran Premio dell’Eifel. Sarà interessante vedere come si svolgerà questo weekend così compresso”.

Fonte: https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/f1-piloti/leclerc-imola-pista-tecnica-ferrari-gp-emilia-romagna-sf1000-528131.html

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: