Il duello

Il duello

Li ha visti entrambi all’opera. E sa quanto possono dare a un team come la Red Bull. OTMAR SZAFNAUER, team principal della RACING POINt, conosce bene soprattutto Sergio PEREZ, ma ha anche avuto modo di apprezzare le qualità al volante di Nico HULKENBERG. Il tedesco si è calato nei panni di supplente di lusso per la Racing Point, sostituendo prima “Checo” e poi Lance STROLL, entrambi colpiti dal Coronavirus. Ha fatto decisamente bene, cogliendo un settimo e un ottavo posto in due Gran Premi. Ma non è bastato per avere la certezza di un volante per il 2021.

Hulkenberg vuole la Red Bull: non è un mistero e sarebbe strano il contrario, d’altronde la casa di Milton Keynes è la seconda forza del campionato. E sarebbe il massimo tornare in pianta stabile in Formula 1 come compagno di Max Verstappen (che lo apprezza molto). Il tedesco sembra poi disposto al ruolo di seconda guida, cosa che Sergio PEREZ digerirebbe con più fatica, come ammesso nella conferenza stampa di Imola. Szafnauer conosce pro e contro di entrambi e di una cosa è assolutamente certo: non sfigurerebbero nel difficile confronto con Verstappen.

 Mercato 2021, mai così ‘silly’

L’olandese volante è un banco di prova difficilissimo e contro la sua velocità sono andati a sbattere Daniil KVYAT, Pierre GASLY e Alex ALBON. Perez e Hulkenberg avrebbero quantomeno le spalle larghe e garantirebbero più costanza di rendimento: “ENTRAMBI HANNO LA FORZA MENTALE PER STARE AL FIANCO DI VERSTAPPEN. QUESTO VUOL DIRE CHE NEGLI ANNI ABBIAMO SCELTO BUONI PILOTI E NE SIAMO ORGOGLIOSI“, ha detto Szafnauer. “Anche ai tempi della Force India, quando sono venuto qui per la prima volta, c’era un buon pacchetto di piloti: Adrian Sutil andava molto veloce. Non c’entra niente con me, ma questa qualità l’aveva anche la Jordan: Eddie ha sempre scelto buoni piloti nella sua carriera“.

Fonte: https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/f1-piloti/f1-il-duello-sergio-perez-nico-hulkenberg-racing-point-red-bull-max-verstappen-otmar-szafnauer-528589.html

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: