Hülkenberg: “Non sarei lontano da Verstappen”

Hülkenberg: “Non sarei lontano da Verstappen”

Dal 2018 MAX VERSTAPPEN non ha rivali in Red Bull. Se negli anni precedenti pagava qualcosa a Daniel Ricciardo in termini di esperienza, da quella stagione l’olandese ha fatto un ulteriore salto di qualità: 11 podi, nel 2017 erano 4. Se l’australiano è andato prima in Renault e poi in McLaren, Verstappen è invece rimasto sempre al volante della Red Bull. E in Red Bull sono sempre stati molto contenti di avere il #33. Avere un pilota così competitivo come prima guida, se proprio vogliamo chiamarlo svantaggio, può scoraggiare i compagni di squadra. Daniil KVYAT, Pierre GASLY e Alexander ALBON hanno faticato al volante di una macchina difficilmente guidabile per chi ha poca esperienza. La avrebbe NICO HÜLKENBERG, uno dei candidati in Red Bull in caso Albon non venisse riconfermato.

Lo stesso Verstappen ha più volte ricordato di come Hülkenberg meriti un posto nella Formula 1. E forse a super Max farebbe piacere avere un compagno di esperienza che possa anche dare indicazioni preziose sullo sviluppo. Dal canto suo, l’ex Renault e Force India ha ben figurato come “sostituto” in RACING POINT e ai media tedeschi ha detto di sentirsi pronto per guidare una macchina di vertice: “È così. AL MIO MEGLIO POSSO ESSERE A MENO DI TRE DECIMI DA VERSTAPPEN. Max è un vero killer in termini di velocità ed essere suo compagno di squadra è un compito difficile, ma SAREBBE INTERESSANTE CAPIRE QUANTO GLI POSSA ESSERE VICINO“.

 Hulkenberg e lo ‘spot’ Nurburgring

“QUEST’ANNO HO FATTO IL POMPIERE, ACCORRENDO LÌ DOVE CI FOSSE BISOGNO. È vero, non ci sono molti piloti in grado di farlo, MA NON È QUELLO CHE DESIDERO. Né voglio essere un terzo pilota, il mio obiettivo è sempre un sedile per un’intera stagione“, ha concluso il tedesco. Hülkenberg ha anche ricordato che il volante della Red Bull sia chiaramente l’opzione migliore per il 2021. Ma le possibilità perché ciò avvenga non sono molte: il tedesco è nella rosa dei candidati, così come Sergio PEREZ e i piloti già inseriti nel pianeta-Milton Keynes, Albon e Gasly.

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: