Horner e l’autostima di Verstappen

Horner e l’autostima di Verstappen

La MERCEDES ha vinto sei gare delle sette disputate sino ad ora in questo 2020, spesso mettendo a segno una doppietta con Bottas alle spalle di Hamilton, circostanza verificatasi in Stiria e in Belgio. Nonostante il dominio impresso dalla Mercedes W11, Max Verstappen attualmente è ancora secondo in classifica piloti con un punticino di vantaggio su Valtteri Bottas. Senza lo zero all’esordio in Austria il margine di vantaggio sul pilota finlandese sarebbe decisamente superiore, così come Lewis Hamilton risulterebbe meno lontano dei 48 punti che attualmente il classe 1996 paga al sei volte iridato.

 Verstappen, la noia del terzo incomodo

MAX VERSTAPPEN è l’unico che riesce con costanza a stare vicino alle Mercedes, al punto da averle battute a Silverstone in occasione del GP dedicato ai 70 anni della F1. Il pilota olandese è abbonato al terzo posto in qualifica e al podio in gara. La domenica spesso riesce a precedere Valtteri Bottas, una piccola grande impresa per una Red Bull che sognava un 2020 da protagonista e che si è ritrovata a dover fare i conti con una Mercedes in versione astronave oltre le aspettative.

 Honda: “Mercedes ancora lontana”

CHRIS HORNER, team manager della Red Bull, intervistato dalla testata Racefans.net, ha sottolineato che a livello di determinazione e di autostima non ha mai lavorato in carriera con un pilota come Max Verstappen. “Verstappen sta offrendo prestazioni di altissima caratura – le parole del numero uno del muretto della scuderia di Milton Keynes – ha una vettura che non è all’altezza delle Mercedes, eppure riesce a lottare con loro se non addirittura a batterle come avvenuto a Silverstone. Quello che sta facendo quest’anno testimonia la sua grandezza. Come autostima, consapevolezza e determinazione non ho mai lavorato con un pilota come lui. Non si possono fare paragoni con Vettel, con Ricciardo e con altri piloti con cui ho avuto l’onore di poter lavorare”.

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: