Giro “pasticciato”

Giro “pasticciato”

Una pista simbolo della carriera del suo idolo, Ayrton Senna. Una pista in cui essere il migliore contava ancora di più. A Imola, però, LEWIS HAMILTON ha mancato l’acuto proprio nell’ultimo assalto alla pole lasciandola nelle mani del suo compagno di squadra, Valtteri Bottas. Le parti si sono invertite rispetto a quanto visto solo sette giorni fa a Portimao, quando il finlandese aveva dominato tutte le sessioni salvo poi peccare nel momento decisivo.

 GP Emilia Romagna 2020, la griglia di partenza

“Valtteri ha fatto un ottimo lavoro, mentre il mio è stato un ULTIMO GIRO PIUTTOSTO PASTICCIATO, ma sono cose che succedono e non sempre si riesce ad essere perfetti – ha dichiarato Hamilton – Questo circuito è incredibile, vecchia scuola e con una storia incredibile, e le velocità con cui stiamo girando ci fanno impazzire: sono molto felice di essere qui e di godermi queste prestazioni notevoli. Le gomme funzionano meglio qui rispetto a una settimana fa in Portogallo, ma oggi è stata comunque una vera sfida”.

“Sono abbastanza sicuro che VEDREMO UNA GARA PIUTTOSTO NOIOSA, perché la pista è piuttosto stretta e non c’è nessun posto dove si possa davvero sorpassare dopo la prima chicane – ha aggiunto il sei volte campione del mondo – Sarà quindi una sfida difficile da affrontare, ma si spera che il DRS ci dia l’opportunità di attaccare nella prima zona di frenata. Abbiamo visto che VERSTAPPEN È STATO MOLTO FORTE SUI LONG RUN NELLE LIBERE, QUINDI SARÀ UNA MINACCIA“.

Fonte: https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/f1-piloti/giro-pasticciato-mercedes-hamilton-qualifiche-imola-gp-emilia-romagna-528700.html

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: