Alonso torna in pista: filming day e test

Alonso torna in pista: filming day e test

Il momento del ritorno, adesso, è davvero vicino. Dopo due anni e mezzo di assenza, martedì prossimo – il 13 ottobre – FERNANDO ALONSO tornerà al volante di una Formula 1. Lo farà, questa è la cosa più interessante, in un filming day previsto a BARCELLONA. A rivelarlo è stato il canale spagnolo Movistar, seguendo un’indiscrezione del giornalista iberico Albert Fabrega. Alonso, che ha lasciato la McLaren e l’intero Circus alla fine del 2018, ha affrontato in questi anni le più diverse categorie del motorsport, passando dal WEC alla IndyCar alla Dakar.

 Alonso podría ”debutar” con Renault en filming day en Bcn el  próximo martes. Además Renault estaría preparando 1/2 días de  test con coche 2018    Alonso could make his ”debut” with Renault next tuesday on a filming  day in Bcn. They are also working on a 1/2 day test with 2018 car  https://t.co/uiCqYsjJtH    — Albert Fabrega (@AlbertFabrega) October 6, 2020

 Alonso si dà i voti: “Valgo 9 in tutto”

Ora però l’asturiano due volte campione del mondo ha scelto di tornare a casa, firmando un contratto di due anni con la RENAULT che lo legherà per le stagioni 2021 e 2022 al team con cui ha conquistato i suoi titoli a metà degli anni 2000. Alonso, che recentemente aveva criticato anche l’assenza di possibilità di testare in pista nella Formula 1 contemporanea, dovendo affidarsi quasi esclusivamente ai simulatori, avrà poi la possibilità i girare anche con una vettura del 2018. Il team di Enstone infatti starebbe lavorando per organizzare UN PAIO DI GIORNI DI PROVA con una macchina risalente all’ultima stagione dello spagnolo in F1. Con le vetture vecchie di almeno un paio di stagioni infatti è permesso scendere in pista.

 Alonso contro la F1 senza test

L’ex campione del mondo, che nel frattempo ha conquistato il titolo iridato anche nell’Endurance, è tornato alle monoposto soprattutto in ottica dei CAMBIAMENTI REGOLAMENTARI DEL 2022. Difficile ora immaginare se potrà davvero lottare per podi e vittorie, ma certamente i progressi messi in mostra della Renault negli ultimi mesi lasciano ben sperare in questo senso.

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: