Alonso: “C’è tutto per un ottimo 2021”

Alonso: “C’è tutto per un ottimo 2021”

Due anni da giramondo, dove ha potuto staccare dalla Formula 1. Dal 2018 FERNANDO ALONSO si è dedicato alla 500 miglia di Indianapolis, alla Endurance, alla Dakar. Anche a un documentario che porta il suo nome. MA DOPO TANTO VAGARE, SI HA SEMPRE LA NOSTALGIA DI CASA. E LA CASA, PER ALONSO, SI CHIAMA FORMULA 1. Lo aspetta una Renault in netta crescita e sarà tutto da vedere il pacchetto che l’asturiano andrà a comporre. Il filming day di Barcellona organizzato dalla casa della Losanga, che lo spagnolo ha affrontato con la R.S.20 andata sul podio del Nürburgring, ha dato riscontri molto positivi. Alonso si è infatti impressionato per i miglioramenti della Renault, che dal 2021 sarà ribattezzata Alpine, e non vede l’ora di provare la macchina in appuntamenti ufficiali.

 Alonso, i primi giri sulla RS20 – VIDEO

“Abbiamo tutti grandi speranze all’interno del team. Credo sia sufficiente dare un’occhiata a quest’anno: LA SQUADRA È MIGLIORATA IN TUTTI GLI ASPETTI NEL CORSO DELLA STAGIONE. Ma allo stesso tempo, penso che dobbiamo restare con i piedi per terra, sapendo che il regolamento sarà più o meno lo stesso fino al 2022. Sappiamo che il ritardo che tutte le squadre del pacchetto di mischia hanno in questo momento continuerà l’anno prossimo“, ha detto Alonso, secondo quanto riportato da Crash.net. “Questo deve darci ancora più forza per continuare a lottare per i nostri obiettivi in vista del 2021. PENSO CHE ABBIAMO UNA GRANDE SQUADRA, PERSONE DI GRANDE TALENTO, OTTIMI SPONSOR E MOLTI TIFOSI. C’È TUTTO PER POTER FARE UN BUON 2021“.

PER POTER AVERE FIDUCIA NEL FUTURO OCCORRE PIANTARE SOLIDE BASI NEL PRESENTE. Cosa che Renault ha fatto e sta facendo, dopo un anno deludente. Nel 2019, malgrado l’arrivo di Daniel RICCIARDO, la casa della Losanga non ha quasi mai trovato la prestazione, finendo al quinto posto nella classifica costruttori. Nel 2020 la posizione (quinta) è sempre la stessa, ma i francesi sono in netta crescita. E a sei gare dalla fine danno l’impressione di poter attaccare addirittura il terzo posto appannaggio della McLaren (135-114).

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: