Albon: “Ero persino contento del mio giro”

Albon: “Ero persino contento del mio giro”

Non ha certo vinto la battaglia per mantenere il posto Alex ALBON. Ogni giorno, anzi, è una guerra per il thailandese, perché dall’altra parte c’è un Sergio PEREZ (rivale per il sedile 2021 Red Bull) con il coltello tra i denti. Se il messicano partirà dal quinto posto, il pilota della Red Bull non si è nemmeno qualificato per il Q3. SOLO DODICESIMO, davanti a un Sebastian Vettel in difficoltà, all’Alfa Romeo di Antonio Giovinazzi e a Lando Norris, che ha abortito gli ultimi due tentativi. Albon, sul filo del rasoio anche in Q1, potrà almeno scegliere la mescola con cui partire ma questo non può bastare al team principal Chris Horner, “pizzicato” dalle telecamere mentre scuoteva la testa di fronte al risultato della sua seconda guida.

 GP Sakhir 2020, la griglia di partenza

Queste le parole di Albon subito dopo le qualifiche del Gran Premio del Sakhir: “Onestamente ERO PERSINO FELICE DEL MIO GIRO, considerando che non ho nemmeno preso la scia. Purtroppo nel secondo tentativo avevo gomme fredde, diciamo che nelle PL3 mi sono sentito meglio. Abbiamo cercato di risparmiare le gomme, ma la macchina aveva un comportamento molto diverso sulle medie. Avete visto la gara di Formula 2, ci sono molti punti in cui sorpassare anche se potrebbe venirsi a creare una sorta di ‘treno-DRS’. Inoltre c’è più downforce, dunque potremmo occuparci di più delle gomme“.

Fonte: https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/f1-piloti/f1-albon-ero-persino-contento-del-mio-giro-alex-red-bull-sakhir-max-verstappen-536276.html

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: