Albon: “Domani i fan si divertiranno”

Albon: “Domani i fan si divertiranno”

A muro ieri nelle PL2, quarto oggi al fianco di Max Verstappen, un risultato che sulla carta dovrebbe essere scontato, ma che non lo è mai stato in questo 2020 che lo vede ancora appeso a un filo. ALEXANDER ALBON sta godendo di un credito non comune presso Helmut Marko, che non ha ancora preso una decisione sul compagno di box di Max Verstappen nella prossima stagione. Sergio Perez lunedì ha convocato una conferenza nella quale con tutte le probabilità annuncerà che nel 2021 si prenderà un anno sabbatico. Nico Hulkenberg è quindi l’avversario più pericoloso per Albon, un rivale fantasma dato che purtroppo non può correre essendo a piedi.

 Hulkenberg: “Sorpreso di essere il favorito per la Red Bull”

Il pilota di origini thailandesi domani ha la grande occasione per centrare un risultato prestigioso e rimettere così il suo ‘musetto’ davanti a quello di Hulkenberg, che si è dichiarato stupito di essere il favorito nella corsa al sedile della Red Bull. Albon ha perso il duello con MAX VERSTAPPEN per quasi sei decimi, una differenza che ha spiegato così: “Non sembra, ma è molto facile accumulare sei decimi di svantaggio. Verstappen spinge a tutta, riesce a portare la vettura la limite, io no”.

 Verstappen: “Sfida impari con Hamilton”

Il classe 1996 ha anche dato appuntamento agli appassionati a domani, perché la gara sarà DIVERTENTE: “La gestione delle gomme domani sarà fondamentale – ha aggiunto Albon – mi aspetto una gara entusiasmante. Sono molto contento di affrontarla scattando dalla seconda fila, ho eguagliato infatti il mio miglior risultato in qualifica stagionale. Se penso a cosa era successo 24 ore fa direi che è un ottimo risultato”.

Fonte: https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/f1-piloti/albon-domani-i-fan-si-divertiranno-perez-hulkenberg-bahrain-verstappen-534574.html

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: