Villeneuve attacca Stroll: “Si corre anche col mal di pancia”

Villeneuve attacca Stroll: “Si corre anche col mal di pancia”

Al Nürburgring NICO HÜLKENBERG correrà la sua terza gara della stagione con la Racing Point. Dopo aver sostituito Sergio Perez – fuori causa Covid – nel doppio impegno di Silverstone, il tedesco è stato avvisato da Otmar Szafnauer poco prima dell’inizio delle PL3 per prendere il posto di LANCE STROLL, messo KO da un problema intestinale.

 Hulkenberg, favola senza lieto fine

Hülkenberg non è riuscito a saltare in macchina in tempo per qualche giro durante l’ultima sessione di libere e si è trovato catapultato in pista durante la Q1 senza aver modo di prendere i riferimenti di una pista fuori dal calendario iridato da ben sette anni. Nico partirà quindi dall’ultima fila della griglia e proverà quantomeno a completare una gara costante recuperando qualche posizione con una macchina ad alto potenziale.

Al tempo stesso, però, STROLL È STATO AL CENTRO DELLA CRITICA SOPRATTUTTO DA PARTE DI JACQUES VILLENEUVE, mai troppo tenero in passato con il giovane connazionale fin dai tempi della Williams.

 Szafnauer: “Stroll non mostra sintomi Covid”

“ANCHE CON IL MAL DI PANCIA, SI VA A CORRERE E BASTA – ha dichiarato il campione del mondo 1997 a Sky Sport – Se vuoi davvero farcela in Formula 1, non ti ritiri così da una gara. O Lance sta davvero soffrendo molto, e ciò significa che ha qualcosa di serio, o semplicemente non ha la volontà di farcela ai massimi livelli”.

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: