Vettel-Aston Martin, un’operazione da 40 milioni di euro

Vettel-Aston Martin, un’operazione da 40 milioni di euro

SEBASTIAN VETTEL sul mercato era una di quelle occasioni da non lasciarsi scappare. Quelle possibilità che portano a fare follie economiche non preventivate. Era stato così per la Renault nell’estate del 2018, quando Daniel Ricciardo improvvisamente è stato messo in vetrina dalla trattativa infelice tra l’australiano e la Red Bull. Cyril Abiteboul ha visto nel classe 1989 il pilota con cui riportare la Losanga al vertice, un sogno rimasto tale. Vettel e la Ferrari hanno ufficializzato l’addio al termine del 2020 (la scadenza del rinnovo triennale siglato nel 2017) a inizio maggio e da allora il tedesco è diventato un obiettivo di Lawrence Stroll, obiettivo centrato con la firma maturata mercoledì e l’annuncio ufficiale consumatosi giovedì di prima mattina.

 Ufficiale: Sebastian Vettel in Aston Martin nel 2021

Per mettere le mani su Sebastian Vettel Stroll ha dovuto rinunciare a Sergio Perez e alle ricche sponsorizzazioni garantite dal messicane. Non solo, Checo aveva un contratto valido fino al 2022, perciò è stata necessaria anche una liquidazione-buonuscita. La testata tedesca AUTO MOTOR UND SPORT ha provato a fare i conti in tasca a LAWRENCE STROLL e ha quantificato in 40 milioni il costo dell’operazione Sebastian Vettel. Secondo la Bild lo stipendio del quattro volte iridato si attesterà sui 15 milioni di euro nel 2021, perciò gli altri 25 vanno scritti alle voci sponsorizzazioni perse e indennizzo dovuto a Perez.

 Aston Martin vuole ricomporre il duo Vettel-Newey

Nel 2021 Vettel potrà lottare per il podio sulla falsariga di quanto sta già avvenendo in questo 2020 per quanto concerne la Racing Point, poi nel 2022 tutto può cambiare, soprattutto se Lawrence Stroll convincerà ADRIAN NEWEY a legarsi alla Aston Martin F1 dopo aver già firmato diverse Supercar del brand britannico. Inoltre Vettel entra in orbita Mercedes, una situazione interessante sempre in vista del 2022 alla luce di un Hamilton che deve ancora annunciare cosa farà dopo il 2020.

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: