Spettatori GP Belgio saranno rimborsati

Spettatori GP Belgio saranno rimborsati

A Spa Francorchamps lo scorso 29 agosto è andata in scena probabilmente la corsa più surreale mai vista in 71 anni di storia della Formula 1. La PIOGGIA TORRENZIALE arrivata sulle Ardenne in quel fine settimana ha infatti impedito ai piloti di iniziare – per ragioni di sicurezza – il gran premio e dopo 3 ore di rinvii, le vetture hanno compiuto DUE GIRI DIETRO ALLA SAFETY CAR e sono stati assegnati la metà dei punti in palio per l’evento. La soluzione ha ovviamente scontentato tutti – dai team agli spettatori – e di certo non è stato il migliore spot promozionale per la categoria, così attenta nell’attirare nuovi affezionati in giro per il mondo.

A distanza di poco più di due mesi dal weekend belga, ancora non sono giunte notizie ufficiali in merito a rimborsi da destinare ai malcapitati 70 MILA SPETTATORI che assiepavano le tribune del tracciato belga. Ma qualcosa sembra muoversi, come affermato dal promoter del Gran Premio del Belgio a GPBlog: “Confermo che CI SARÀ UN RISARCIMENTO, questo è sicuro. Questa settimana o qualche giorno più tardi intendiamo annunciare i dettagli. Comunicheremo presto ai nostri clienti l’iniziativa“. Tre le ipotesi che sembrano essere al vaglio degli organizzatori: il rimborso totale o parziale dei tagliandi 2021, l’ingresso gratuito per il 2022, uno sconto sui biglietti del GP del prossimo anno.

Fonte: https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/spettatori-gp-belgio-saranno-rimborsati-risarcimento-pioggia-safety-car-591272.html

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: