Sabine Kehm: “A Mick non hanno regalato nulla”

Sabine Kehm: “A Mick non hanno regalato nulla”

Venerdì mattina, sul tracciato casalingo del Nürburgring, la Formula 1 accoglierà l’esordio del terzo Schumacher. Dopo papà Michael e lo zio Ralf, toccherà questa volta a Mick macinare i suoi primi chilometri nelle prove libere dell’Eifel GP al volante di un’Alfa Romeo. Proprio il team di Hinwil potrebbe essere la casa futura del giovane tedesco della Ferrari Driver Academy, che sogna un contratto per la stagione 2021. Nel frattempo però per Schumacher Jr. c’è da provare a vincere il titolo in Formula 2, in quello che sarebbe il suo secondo campionato vinto in tre anni, dopo il successo nella F3 europea del 2018.

 Dalla Spagna: Schumacher in Alfa con Raikkonen

In tanti ritengono che la carriera del classe 1999 sia stata agevolata dal cognome e dagli incredibili risultati ottenuti dal padre, sette volte campione del mondo. Nell’entourage di Mick però sono piuttosto infastiditi da queste insinuazione. A rispondere ci ha pensato la storica portavoce di Michael Schumacher, Sabine Kehm, che nella ‘seconda carriera’ del Kaiser fu anche sua manager. Rimasta a strettissimo contatto con la famiglia del campione di Kerpen, la Kehm ha parlato della carriera di Schumacher Jr.: “Per lui è una grande conferma. Dimostra che ha fatto tutto bene. Contrariamente a quanto molti pensano, non è stato così facile per lui. Non gli è stato regalato nulla, se l’è guadagnato con le sue prestazioni”.

 F2   Mick Schumacher fra talento e lavoro

“Sarà estremamente emozionante per Mick guidare sulla stessa pista e nello stesso momento di campioni come Lewis [Hamilton] e Sebastian [Vettel]. Cercherà di imparare e di divertirsi il più possibile” ha concluso la Kehm. Schumacher guiderà nelle PL1 la monoposto solitamente affidata ad Antonio Giovinazzi, che tornerà poi come da tradizione in macchina per la seconda sessione di venerdì.

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: