PL3 Nürburgring: confronto Bottas-Leclerc

PL3 Nürburgring: confronto Bottas-Leclerc

[GLI INDIZI DELLE PL3] – La FERRARI si comporta bene sul tracciato del Nürburgring. Dopo un inizio sessione con qualche difficoltà dal punto di vista della stabilità aerodinamica, sembra che i tecnici di Maranello abbiano trovato un buon setup complessivo e che gli aggiornamenti portati aiutino e consentano a CHARLES LECLERC di avere più fiducia nella guida. Il risultato è che anche sul tracciato del Nürburgring le velocità in curva della SF1000 sono buone, talvolta migliori di Mercedes.

Significativa la velocità di Leclerc a curva 7, dove c’è bisogno di un buon grip e di tanta fiducia nella monoposto. Manca tanta velocità in rettilineo per Leclerc ma questa non è certo una novità. Particolare invece che Vettel fosse molto più veloce di Leclerc proprio nei rettilinei. Sembra, quindi, che oltre ai soliti problemi congeniti di carenza di potenza, la numero 16 abbia anche girato con il manettino particolarmente basso.

Vedendo i dati della convulsa terza sessione di libere, e considerando che per le qualifiche gli aggiornamenti verranno con tutta probabilità montati anche sulla vettura di Vettel, la Ferrari sembra poter ambire sia ad entrare nel Q3, sia a qualcosa di più.

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: