Pirelli: nominate le mescole per le ultime sette gare

Pirelli: nominate le mescole per le ultime sette gare

Le gomme più morbide ad Abu Dhabi, le più dure a Portimao e a Istanbul, le tre intermedie al Nurburgring, Imola e a Sakhir, che non vedrà cambiare anche le mescole oltre al layout del circuito. Sono queste le scelte compiute dalla PIRELLI per quanto concerne i compound messi a disposizione di team e piloti negli ultimi sette appuntamenti della stagione 2020 ovvero il GP dell’Eifel, il GP del Portogallo, il GP dell’Emilia Romagna a Imola, il Gran Premio di Turchia all’Istanbul Park, le due gare in Bahrain e il GP di Abu Dhabi.

Interessante anche la divisione tra soft, medium e hard. A IMOLA alla luce dell’assenza del venerdì di prove libere i team avranno a disposizione sei set di gomme a banda rossa, due a banda gialla e due a banda bianca. Otto treni di soft invece in Bahrain, ad Abu Dhabi e al Nurburgring a spese dei treni di gomme dure. Ad eccezione di Imola, i set di medie saranno invece sempre 3.

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: