Raikkonen: “Continuare? Non ho ancora deciso”

Raikkonen: “Continuare? Non ho ancora deciso”

Il futuro di KIMI RAIKKONEN non è ancora definito. Ad ammetterlo è stato lo stesso campione del mondo finlandese nella conferenza stampa di presentazione del Gran Premio del Belgio, sesta prova del mondiale di Formula 1 2020. Raikkonen è in scadenza di contratto con l’Alfa Romeo alla fine di questa stagione, ma le prestazione negative mostrate dalla monoposto di Hinwil finora lasciano immaginare la possibilità che l’ex ferrarista colga l’occasione per salutare definitivamente il paddock. “NON HO ANCORA DECISO. Verrà un momento in cui preferirò restare a casa” ha sottolineato Raikkonen a chi gli chiedeva di un eventuale rinnovo, o magari anche di un possibile trasferimento in altri lidi.

 Salo: “Penso che Räikkönen smetta”

In scadenza di contratto è anche l’italiano ANTONIO GIOVINAZZI, che finora ha portato a casa gli unici punti per il Biscione nella classifica iridata, grazie al nono posto arpionato nella gara ‘ad eliminazione’ in Austria. “Futuro? Non ne ho idea. Abbiamo fatto solo sei gare. Devo continuare come adesso e poi vedremo” ha spiegato il pilota pugliese. La pista belga, su cui si correrà domenica ha un sapore particolare per i due piloti di casa Alfa. Raikkonen ha vinto qui quattro volte in carriera, tanto da guadagnarsi il soprannome di ‘KING OF SPA’. Giovinazzi invece disputò lo scorso anno uno dei suoi Gran Premi migliori, prima di rovinare tutto con un USCITA DI PISTA ALL’ULTIMO GIRO: “Per me questo è uno dei circuiti migliori in termini di layout, è come un ottovolante. Soprattutto con la Formula 1 è ancora meglio. Mi piace – ha spiegato l’italiano – l’anno scorso ho fatto una delle mie gare migliori, prima dell’ultimo giro”.

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: