Penalità Hamilton nota prima del via

Penalità Hamilton nota prima del via

Continuano a rincorrersi i dubbi e le perplessità in merito alla sanzione di dieci secondi che è costata la vittoria del Gran Premio della Russia a LEWIS HAMILTON. Il pilota britannico ha pagato a caro prezzo il doppio errore di posizionamento nelle prove di partenza prima del via, ma si continua a discutere sia sull’inflessibilità della decisione sia – soprattutto – sulle tempistiche con cui questa è stata comunicata in diretta televisiva (con circa 40 minuti di ritardo).

 Avete fatto penalty!

Secondo quanto emerso nelle ultime ore, però, LA DIREZIONE GARA AVREBBE PRESO LA DECISIONE BEN PRIMA DELLA PARTENZA DELLA GARA, con l’emittente finlandese C More che aveva già dato in diretta e nel dettaglio l’esito della decisione dei commissari nelle fasi di preparazione dello start (10 minuti in anticipo rispetto alla comunicazione ufficiale), probabilmente grazie a una soffiata di MIKA SALO, membro del collegio di Sochi.

Di conseguenza, si comprende ancor meno la lunga attesa intercorsa prima di rendere pubblica a tutto il mondo il provvedimento contro il sei volte campione del mondo, arrivato durante la neutralizzazione della Safety Car. Una trovata ‘televisiva’ per aumentare la suspense e quindi l’attenzione verso una gara dai risvolti troppo noiosi per il pubblico? Il dubbio resta forte, ma quel che è certo è che le polemiche non tarderanno ad aumentare nei prossimi giorni.

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: