Melbourne in forte dubbio per il 2021

Melbourne in forte dubbio per il 2021

Dopo la cancellazione last minute del Gran Premio 2020, MELBOURNE RISCHIA ANCHE DI NON POTER OSPITARE IL CIRCUS DELLA FORMULA 1 NEL

  1. La situazione di emergenza creata dalla pandemia di Coronavirus sembra essersi compromessa nelle ultime settimane, con il governo dello Stato di Victoria che ha esteso le restrizioni imposte per i prossimi sei mesi.

Tuttavia il Gran Premio d’apertura della prossima stagione potrebbe comunque trovare una nuova sede provvisoria nel SOUTH AUSTRALIA, con il Premier STEVEN MARSHALL che, pur non potendo investire ingenti capitali sull’evento, sosterrebbe un’offerta fatta da un circuito nella città di Tailem Bend.

“Il BEND MOTORSPORT PARK, situato a 100 km dalla capitale Adelaide, è uno dei migliori circuiti al mondo – ha dichiarato Marshall – Considereremmo ogni singola opzione per portare gli eventi nel Sud dell’Australia. Naturalmente deve reggere dal punto di vista commerciale, ma portare eventi di qualità nel South Australia che promuovano l’attività economica, che facciano muovere la nostra economia, è esattamente quello che stiamo cercando in questo momento”.

“Penso che siamo in una posizione molto buona se il Gran Premio di Melbourne non andrà avanti – ha aggiunto Marshall – Non andiamo a caccia di utopie, ma IL SOUTH AUSTRALIA È PRONTO E DISPONE DI UNA PISTA FANTASTICA“.

Secondo il responsabile del circuito, Sam Shahin, il Bend Motorsport Park potrà ospitare fino a 10.000 spettatori per le prossime gare nazionali, che potranno aumentare in caso di arrivo della Formula 1 con un opportuno piano di sicurezza.

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: